Se volete smettere di soffrire per colpa della canicola estiva, dovete per forza munire la vostra casa di un condizionatore d’aria. La scelta di questo elettrodomestico va fatta in maniera oculata tenendo presente fattori come quelli elencati di seguito.

La BTU

Tanto per iniziare, il condizionatore d’aria va scelto in base alla BTU, sigla che sta per British Thermal Unit cioè la quantità di calore necessaria per abbassare la temperatura. In sostanza, si tratta di una misura che indica la capacità di raffreddamento del condizionatore d’aria. È forse la considerazione più importante da fare in fase di scelta e di installazione condizionatori a Roma. La BTU è direttamente proporzionale alla metratura della vostra casa. Pertanto, maggiore sarà la casa, maggiore dovrà essere la BTU del climatizzatore d’aria. In linea generale, tenete presente che ci vogliono 400 BUT ogni 10 mq.

L’efficienza energetica

Nel momento in cui siete alle prese con la scelta del vostro condizionatore d’aria, risulta necessario scegliere un elettrodomestico con una buona efficienza energetica. Vale sicuramente la pena spendere qualcosa più in fase di acquisto per avere poi un apparecchio in grado di confezionare e produrre aria condizionata senza consumare troppa energia elettrica. Se non fate questo tipo di ragionamento, vi ritroverete sempre in estate con una bolletta energetica dall’importo esagerato.

Il numero di persone

Tra i fattori da prendere in considerazione durante la fase di scelta del condizionatore d’aria, spicca anche il numero di persone che abitano stabilmente in casa. Purtroppo, è un tipo di ragionamento che non tutti fanno, ritrovandosi poi puntualmente con un elettrodomestico sovradimensionato o sottodimensionato. Se le persone che abitano in casa sono poche, allora non occorre un condizionatore molto potente. Al contrario, tante persone creano un maggiore riscaldamento naturale perciò vi serve un apparecchio più performante.

L’esposizione della stanza

Infine, l’esposizione della stanza va a chiudere la lista degli aspetti da tenere in considerazione in fase di scelta. Se la stanza è esposta al sole nelle ore più calde della giornata, vi occorre un condizionatore d’aria più potente.

Di Grey