Per ridurre sia i consumi della caldaia sia l’importo della bolletta elettrica che arriva a casa a fine periodo, si inizia interrogandosi sul livello di efficienza della caldaia. Ecco allora due soluzioni davvero molto valide per migliorare l’efficienza e smettere di pagare tanto la bolletta che arriva dalla compagnia fornitrice.

Prenotare una pulizia periodica

Tanto per iniziare, la caldaia funziona notevolmente meglio se viene pulita con regolarità cioè a cadenza periodica. La sporcizia che si deposita all’interno del dispositivo che si occupa della produzione di acqua calda sanitaria, va rimossa prima che si sedimenti e indurisca bloccando valvole, ugelli e altre parti fondamentali. Tracce di sporco come polvere, fuliggine, calcare e altre impurità possono ridurre l’efficienza della caldaia. È un processo naturale su cui intervenire è difficile. Tuttavia, si possono evitare le conseguenze della sporcizia, prenotando un valido servizio di manutenzione e assistenza caldaie Rinnai Roma nel quale è sempre inclusa la pulizia.

Abbassare la temperatura dell’acqua

Molte persone, giustamente, sanno che per ridurre i consumi di una caldaia è sufficiente regolare con attenzione il termostato che controlla i caloriferi che andrebbe tenuto nel periodo invernale intorno ai 19° c ma stavolta si parla di qualcosa di diverso.

Si fa riferimento alla temperatura dell’acqua prodotta dalla caldaia. Il dispositivo, infatti, lavora per assicurare acqua che raggiunge una certa temperatura e, riducendo questo valore, è possibile notare una decisiva riduzione dei consumi. Più l’acqua è calda, infatti, maggiore sarà la dispersione e il consumo di gas della caldaia. Oltre a prenotare un regolare intervento di manutenzione e assistenza caldaie Rinnai Roma, conviene abbassare la temperatura dell’acqua, soprattutto in concomitanza con l’arrivo della stagione primaverile, e regolarla a un massimo di 40° C.

Isolare meglio l’appartamento

Infine, interventi per isolare la casa come il cappotto termico o il controsoffitto, sono di grande aiuto per migliorare l’efficienza del sistema di riscaldamento tanto quello di raffrescamento cioè che produce aria condizionata poiché sono in grado di di limitare la dispersione del calore e lo scambio di temperatura tra dentro e fuori.

 

Di Grey