Per farla breve, quando ci si domanda se sia possibile spiare lo smartphone del coniuge o del partner per sapere se porta avanti una relazione extra coniugale, la risposta è no. Si tratta infatti di violazione della privacy tanto quanto aprire la posta indirizzata a un’altra persona.

Come scoprire l’infedeltà coniugale

Nel momento in cui si desidera capire se il coniuge o il partner ha in relazione extraconiugale, esistono altri metodi alternativi a cui fare ricorso. Se da un lato non si può entrare nello smartphone del partner, dall’altra si può fare più attenzione a come lo usa. Inoltre, è estremamente utile fare riferimento a un valido investigatore privato esperto in infedeltà coniugale che raccolga tutte le prove da utilizzare anche in sede di separazione e divorzio. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.investigazioniamilano.it

I comportamenti più comuni dei traditori

Una persona che ha una relazione extraconiugale, sicuramente utilizza i dispositivi elettronici per comunicare. Per tale motivo le ore trascorse al computer o davanti allo smartphone aumentano. La differenza rispetto a un uso normale sta nel fatto che chi sta contattando l’amante, si nasconde. Non perde mai di vista il telefono cellulare nemmeno quando è sotto alla doccia, va in un’altra stanza per rispondere oppure toglie la suoneria per evitare che il partner possa nuotare che in effetti c’è un aumento di telefonate, messaggi, notifiche dai servizi di messaggistica istantanea.

Altri comportamenti comuni che e possono aiutare a capire l’infedeltà coniugale riguardano la presenza di un secondo telefono o numero, l’apertura di account con nomi falsi di fantasia, l’uso di app per incontri che spesso vengono nascoste in cartelle e sottocartelle e l’interno dello smartphone. Inoltre, chi tradisce tende a non salvare i numeri per paura che la moglie capisca l’imbroglio. In altri casi, i numeri vengono salvati in sotto falso nome. Naturalmente, quando un coniuge ha intrapreso una relazione extraconiugale, blocca il telefono con password e altri sistemi di sicurezza quando prima non l’aveva mai fatto.

 

Di Grey