Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Vacanze estate: destinazioni alternative alle comuni mete turistiche

Caterina Stabile
isola Sumba

SUMBA

Chi ama le culture esotiche ed i posti poco frequentati dai turisti stranieri può prendere in considerazione alcune località poco convenzionali, che non sono molto note ma che in realtà si dimostrano delle belle scoperte da fare alla ricerca di un relax totale in una cornice paesaggistica magica.

Tra le destinazioni più amate dai viaggiatori europei c’è Bali che negli ultimi anni ha iniziato a risentire della rivalità dell’isola di Sumba che ha iniziato a essere scelta soprattutto da chi pratica il surf, si tratta di un’isola incontaminata che può vantare di una vegetazione tropicale caratterizzata da foreste pluviali floride intervallate da cascate e spiagge poco frequentate. Questa terra dove il traffico è quasi assente visto che le strade asfaltate sono poche offre la possibilità di concedersi in meritato riposo in mezzo alla natura alla scoperta di tradizioni popolari antichissime.

Se non si vuole andare in spiaggia ma si preferisce una vacanza estiva in montagna allora si può osare con la scelta di una meta ricca di suggestioni come Quito, che può contare sull’altitudine più elevata del mondo. La cittadina delle Ande racchiude una storia gloriosa fedele ad un passato evocativo, accanto al centro storico intatto, riconosciuto patrimonio dell’UNESCO, non passano inosservati nella città colombiana musei, chiese coloniali, parchi. Tra le esperienze che non si possono non fare a Quito si raccomanda di prendere la funivia Telerifico per godersi il panorama da 4.000 metri di altezza.

Una meta alternativa alle grandi metropoli americane viene suggerita dalla cittadina di Santa Fe nel Nuovo Messico che offre la possibilità di respirare l’aria del selvaggio West grazie ai suoi scenografici panorami dal grande pregio artistico. Tra le esperienze irrinunciabili si raccomanda la visita del centro cittadino da scoprire a piedi percorrendo la piazza principale, chi ama la cultura può entrare nei diversi musei presenti nella località (Museum Hill, George O’Keeffe Museum) ma anche in vari luoghi religiosi quali: la Cattedrale di San Francesco, la Cappella di Loreto, il Santuario de Guadalupe.

Credit Foto Isola Sumba Zahrasrtn [CC BY-SA 4.0 ], from Wikimedia Commons