Inviaci il tuo diario di viaggio e le foto delle tue vacanze a redazione@cafeweb.it

Mabada: La città dei mosaici

Mabada: La città dei mosaici

Siete affascinati dai luoghi capaci di offrire un ricco panorama e tantissima storia? A soli 30 chilometri da Amman, ecco la strada dei Re realizzata 5000 anni fa e il luogo dove si trova Madaba. Stiamo parlando di uno dei luoghi più importanti della Terra Santa che propone testimonianze di alto valore religioso e artistico.


Ai turisti è conosciuta come la Città dei Mosaici. All’interno di Madaba vivono in pace sia cristiani che musulmani, nella Bibbia questa località è tra quelle rappresentate nella piana del Moab e conquistata da tributo antichissime. Secondo un’antica iscrizione di Mesha, la città fu liberata dal re moabita intorno alla metà del IX secolo a.C, in quel periodo entrò in conflitto con la popolazione locale e fu espugnata dopo un lunghissimo assedio.
Oggi i resti della città romane sono disponibili passeggiando attraverso il Parco Archeologico di Madaba. I siti storici da non perdere sono tantissimi, si parte dalla splendida chiesa greco ortodossa dedicata a San Giorgio che ha permesso di scoprire la base della chiesa di foggia e anche di una grande mappa mosaico relativa all’epoca bizantina.
Le località presenti in questo territorio sono molteplici e di conseguenza Gerusalemme è una di queste. Considerate che ogni singola località è stata inserita rispettando un ordine religioso e non a livello geografico. E’ un gran peccato che gli scavi hanno danneggiato le parti laterali della mappa.
Grazie agli scavi sotto alla roccia è stato scoperto un mosaico pavimentale dove erano state sepolte sei persone in epoche diverse. Se siete curiosi di conoscere altri mosaici, potete visitare la chiesa degli apostoli risalente al 578.
Provate a fare un giro per la città di Madaba e tra i vari edifici trovate dozzine di altri mosaici realizzati tra il X e il VII secolo. L’impegno è quello di rendere ancora più ricco e originale il parco archeologico e dei mosaici. Da non perdere la Chiesa della Vergine e la Sala di Ippolito che faceva parte della stessa casa.

Meteo Mabada, Giordania

Sereno
Mercoledì
Sereno
Max 29°/Min 17°
0%
Sereno
Domani
Sereno
Max 31°/Min 19°
0%
Sereno
venerdì
Sereno
Max 33°/Min 21°
0%
Sereno
sabato
Sereno
Max 34°/Min 23°
0%
Parzialmente nuvoloso
domenica
Parzialmente nuvoloso
Max 35°/Min 23°
10%
Parzialmente nuvoloso
lunedì
Parzialmente nuvoloso
Max 32°/Min 21°
0%
Parzialmente nuvoloso
martedì
Parzialmente nuvoloso
Max 33°/Min 21°
10%

Mappa Mabada, Giordania