Come pianificare la perdita del peso da casa

CCome pianificare la perdita del peso da casaome pianificare la perdita del peso da casa. La bella stagione arriverà a breve ed onde evitare di ricorrere ad una dieta lampo che risulta essere dannosa per il fisico, é bene iniziare per tempo ad effettuare degli esercizi che aiutino il fisico a perdere peso senza subire dello stress, ovviamento il tempo a disposizione é sempre molto poco ma non bisogna disperare.
Si inizia calcolando il proprio peso ideale, il parametro che indica se si é in normopeso, sottopeso o sovrappeso é l’IMC e di calcola con la seguente formula: IMC= peso ( kg ) / altezza al quadrato.
Ad esempio per una donna alta 1,65m e che pesa 60 kg calcolerà così il suo IMC= 60: (1,65×1,65 ) = 2,22.

Ed ecco la tabella per verificare il proprio IMC ottenuto:

normopeso : 18,5 – 24,5
sovrappeso : 25,0 – 29,9
leggermente obeso : 30,0 – 34,9
obeso : 35,0 – 39,9
obesità seria : > 40

Per un adulto sano, al giorno dovrebbe assimilare 2000 calorie, per poter dimagrire, molti forse non sanno che anche le attività di tutti i giorni contribuiscono a bruciare grassi, per esempio mezz’ora di attività come cucinare vi farà bruciare 50 calorie, fare il letto 150, lavare il bucato a mano 50, lavare i piatti 76, curare il giardino 90, come passare l’aspirapolvere, pulire i pavimenti qualcosa in più: 120, spolverare 75 e stirare 45. Cucire 15, spostare i mobili 80, pulire i vetri 50, leggere 12.
Se si salgono le scale arriviamo fino a 250, una passeggiata normale ci farà bruciare 150 calorie. Anche dormire ci fa bruciare ben 32 calorie, guardare la televisione 15, scrivere al computer 35 ed hanno anche calcolato che fare l’amore ci farà bruciare 250 calorie.