Rimedio naturale beauty: le proprietà dell’argilla blu

Caterina Stabile

Rimedio naturale beauty: le proprietà dell'argilla blu

Tra i diversi tipi di argilla anche quella blu possiede delle preziose virtù che promuovono il benessere e la bellezza, per questo i trattamenti naturali a base di questo ingrediente vengono suggeriti come validi alleati skincare.

Argilla-blu

E’ possibile preparare delle maschere viso efficaci principalmente per chi ha la pelle grassa e acneica

L’argilla blu, conosciuta anche come Repan viene prodotta nei terreni intorno al lago salato Yesterup in Siberia, si sta facendo conoscere grazie alle sue proprietà, ma non molti la conoscono, si tratta nello specifico di una varietà di argilla tra le più nobili che prevede nella sua composizione la presenza di piccole quantità di metalli quali: mercurio, piombo, ferro, rame, stagno, argento, oro; proprio a questa concentrazione si deve la tonalità cromatica a cui ascrivere effetti benefici per pelle. Con questa argilla è possibile preparare delle maschere viso efficaci principalmente per chi ha la pelle grassa e acneica, visto che agisce da trattamento purificante e sebo-regolatore; si consiglia di provare una maschera di argilla blu anche per contrastare le rughe agendo da valido rimedio antiage che offre un effettp levigante. Anche questo tipo di argilla è utile come rimedio anti-cellulite con cui realizzare dei semplici impacchi topici che garantiscono la capacità di assorbire tossine e lenire le infiammazioni; si tratta di un rimedio utile contro la cellulite in quanto infiammazione della cute che si manifesta con edema. Gli impacchi a base di argilla blu sono consigliati in caso di dolori articolari e muscolari da applicare sulla zona interessata dal disturbo; questo tipo di argilla viene comunemente impiegato per la cura non solo dei dolori articolari e dei muscoli infiammati, ma anche di contusioni e distorsioni.

Argilla-blu-per-gengive-infiammate

Si raccomandano inoltre gli impacchi a base di argilla blu in caso di gengive infiammate, arrossate o che sanguinano, basta aggiungere qualche goccia d’acqua per ottenere un composto cremoso da applicare sulle gengive; questo rimedio green è indicato anche per favorire la guarigione in caso di infiammazioni da congiuntive, per l’impacco si deve lasciar depositare una piccola quantità di argilla blu in un bicchiere d’acqua, si deve poi filtrate il liquido ed usarlo sugli occhi con movimenti delicati. L’argilla blu è nota sin dal passato come trattamento dei raffreddori basta mescolare l’argilla con l’olio essenziale balsamico di timo o di rosmarino, questi impacchi balsamici si possono applicare su petto e schiena.

 

https://www.donnaclick.it/bellezza/263516/tutti-gli-usi-dellargilla-blu-per-il-tuo-benessere/