Le proprietà dell’olio essenziale di alloro

Caterina Stabile

Le proprietà dell'olio essenziale di alloro

Un utile rimedio naturale che agisce positivamente sulla sfera emozionale è l’olio essenziale di alloro ampiamente impiegato nel campo dell’aromaterapia, che suggerisce di ricorrere a tale alleato green in casi particolari.

Si consiglia infatti di trovare un sostegno in questo prodotto per combattere l’ansia e stimolare il coraggio, basta inalare qualche goccia di olio puro essenziale per attivare l’energia, contrastare i timori, ravvivare l’intelligenza intuitiva potenziando la capacità di concentrazione e la memoria ma anche incidendo positivamente sulla creatività.

Sin dal passato l’alloro è considerato un vero e proprio toccasana, capace di  placare le paure e stimolare la fiducia in se stessi quando ad esempio si ha paura di parlare in pubblico in quanto favorisce la consapevolezza psichica e l’intuizione. I soggetti che risentono di periodi di forte esaurimento, stress fisico e mentale, stanchezza possono applicare qualche goccia di olio essenziale di alloro in tre i punti del corpo su cui praticare un leggero massaggio agendo sui polsi, sul plesso solare e sotto la pianta del piede in questo modo si stimola l’equilibrio psicofisico in senso incisivo.

Benefici-dell-olio-di-alloro

A livello cutaneo si consiglia di applicare questo prodotto per ripristinare il naturale equilibrio sebaceo in caso di problemi cutanei quali acne ed infiammazioni; oltre ad agire come riequilibrante della cute, l’alloro è un prodotto utile per rinforzare i capelli e prevenirne la caduta in quanto stimola la microcircolazione e l’ossigenazione dei tessuti. L’olio essenziale di alloro può essere assunto anche per bocca, basta un cucchiaino di miele con qualche goccia di olio essenziale di alloro da assumere dopo i pasti, in caso di problemi di digestione; come rimedio naturale contro i disturbi gastrointestinali si raccomanda di diluire questo olio essenziale con un olio vegetale e di fare un lieve massaggio a livello addominale per contrastare crampi e spasmi, poiché si attiva un’azione rilassante sulla muscolatura liscia del sistema gastroenterico.