I benefici del Buti Yoga

Caterina Stabile

I benefici del Buti Yoga

Il rinnovato interesse per una disciplina come lo yoga, che cerca di conciliare il benessere del corpo con quello della mente, ha aperto la strada a nuove pratiche che integrano le canoniche posizioni dello yoga con altre attività fisiche.

Tra le recenti declinazioni dello yoga, si segnala il Buti Yoga, una pratica che deve i suoi natali alla trainer Bizzie Gold, nota per essere il punto di riferimento fitness per molte celebs; il nome risente di un’influenza indiana, infatti il termine Buti è una parola indiana che letteralmente significa “la cura di qualcosa che è stato nascosto o tenuto segreto per molto tempo”. Ma quali sono le caratteristica del Buti Yoga? Questa variante dinamica dello yoga prevede un dispendio di energie maggiore rispetto alla classica pratica, in quanto prevede la combinazione delle posizioni vinyasa style con la danza tribale ed esercizi di pliometria che hanno lo scopo di rafforzare i muscoli rendendoli più tonici e flessibili.

Questo workout dolce a ritmo di musica, si esegue quindi ad alta intensità ed a ritmo di musicacon lo scopo si potenziare i muscoli del core mediante l’esecuzione di una serie di movimenti a spirale, è necessario poi mantenere una certa concentrazione mentale nel corso dell’intera durata dell’allenamento. Il Buti Yoga è utile per il benessere sia del corpo che della psiche, Bizzie Gold ha realizzato e reso noto il programma “Trasformazione” che in 90 giorni promette di ottenere dei buoni risultati: allenandosi con costanza nel giro di tre mesi si può recuperare una silhouette armoniosa e tonica, visto che permette l’allungamento e lo sviluppo delle fibre muscolari, allo stesso tempo si può beneficiare del supporto psicologico dalla meditazione yogina che consente di ritrovare il proprio centro.

Questa forma di ginnastica cardiotonica punta su un lavoro fisico intenso coinvolge principalmente gambe, pancia e fianchi in modo da modellare il corpo, si eseguono degli specifici movimenti multiarticolari che vanno a stimolare contemporaneamente diversi fasci muscolari, si perfeziona anche la coordinazione e l’equilibrio senza trascurare gli effetti sul peso: in media il corpo tende a bruciare circa 700 calorie in un’ora di seduta. La durata di una lezione è di circa 60-90 minuti, e si articola in diverse sezioni caratterizzate da differenti livelli di potenza in base alla diversa musica utilizzata, più dolce nelle prime fasi di riscaldamento e yoga, in seguito diventa più ritmata per accompagnare la danza e gli esercizi di pliometria.