Gonfiore addominale: Strategie per la prova costume

Caterina Stabile

Gonfiore addominale: Strategie per la prova costume

In vista della stagione calda per molte donne il diktat da seguire è quello di rimettersi in forma per non presentarsi perdenti al momento della tanto temuta prova costume.

Uno dei punti più critici della silhouette femminile è la zona addominale che viene spesso colpita da gonfiore, per questo motivo è bene combattere questa problematica per tempo attraverso un vero e proprio piano d’attacco per favorire lo sgonfiore.

Mangiare sano ed in modo regolare è importante ma è necessario anche tenere lontano lo stress in quanto stimola la produzione di cortisolo che porta il corpo a stoccare i grassi che finiscono per localizzarsi spesso a livello addominale.

Gonfiore addominale

La prima strategia vincente è quella di adottare delle più sane abitudini alimentari che aiutano a sgonfiare la pancia, partendo da un regolare apporto di liquidi, non bisogna dimenticare di consumare ogni giorno i canonici 2 litri di acqua che permettono di fare scorte di minerali essenziali come il potassio ed il sodio e  potassio, queste sostanze possono essere reperiti anche in diversi alimenti quali: patate, spinaci, datteri. Per contrastare il gonfiore addominale causato dalla fermentazione del cibo nello stomaco è bene limitare il consumo quotidiano di quella tipologia di alimenti che tendono a cuasare gas e gonfiore come ad esempio: cereali raffinati, legumi, latte, formaggi morbidi e freschi, cavolfiori, funghi, carciofi, broccoli, aglio, cachi, anguria, mele, pere, pesche, ciliegie, susine, dolcificanti (mannitolo, sorbitolo, xilitolo). Sono dei buoni alleati della pancia gli infusi e le tisane dall’azione detox che favoriscono l’eliminazione di scorie e tossine oltre a stimolare la diuresi e la depurazione del fegato; tra le tisane che garantiscono un tipo di effetto diuretico quelle a base di solidago virga aurea, equiseto e betulla in questo modo si contrasta il ristagno di liquidi; ma tra le tisane che promuovono una maggiore azione detox che si esplica con l’eliminazione delle tossine accumulate nell’organismo ci sono quelle a base di ortica e tarassaco. Alla dieta va abbinata una regolare attività fisica seguendo uno specifico workout che si focalizza sulla pancia, si possono così eseguire vari esercizi per gli addominali come i crunch, ma questo tipo di allenamento può essere associato ad altri esercizi che permettono di tonificare e scolpire il corpo nella sua integrità per questo si possono associare delle attività di tipo cardio che interessa più gruppi muscolari insieme.