Esercizi casalinghi per dimagrire gambe

Mariella D'Ippolito

Esercizi-casalinghi-per-dimagrire-gambeEsercizi casalinghi per dimagrire gambe. Sedentarietà, pigrizia e un inverno passato a pilluccare cibi calorici, per coccolarci e riscaldarci, fanno si che il tono muscolare del nostro fisico perda e,  faccia prevalere grasso e cellulite, che nelle donne si accumula maggiormente nella zona inferiore del corpo: gambe e glutei. Fare dell’ esercizio fisico è un ottimo rimedio per rimodellare il corpo e recuperare quell’ autostima, che talvolta manca quando si crede di non risultare più attraenti. Per snellire le cosce esistono numerosi esercizi che si adattano a qualsiasi età e che non comportano necessariamente l’ iscrizione in palestra. Aumentare il tono muscolare delle cosce permette, inoltre di bruciare grassi e migliora la circolazione riducendo perciò la ritenzione idrica e quindi snellire le gambe.Tra gli esercizi che possono farsi a casa ricordiamo quelli principali.

LEG EXTENSION. Stando in piedi,  a gambe leggermente divaricate, sollevate la gamba destra o sinistra tanto da formare con l’ inguine un angolo di 90 gradi, quindi fate finta di scalciare allungando la gamba in avanti. Ricordate che la schiena dovrà restare dritta e i glutei contratti. Inizialmente se non riuscite a stare in equilibrio, supportatevi poggiando la mano al muro. Ripetete il movimento per 10 volte con serie da 3.

SQUAT. Allena i muscoli delle cosce e dei glutei. A gambe leggermente divaricate, i piedi dovranno essere in linea con la larghezza delle spalle, flettete le gambe creando un angolo di 90 gradi con il ginocchio, quindi ritornate nella posizione iniziale. 20 piegamenti per 3 volte.

AFFONDI FRONTALI. Si concentrano sui muscoli del quadricipite. In piedi,  a gambe unite, fate un passo in avanti con il piede sinistro, piegate il destro fino a che il ginocchio non tocca quasi il pavimento. Ritornate quindi nella posizione iniziale. 20 piegamenti a gambe alternate per 3 volte.

Ricordiamo, infine,alcune regole fondamentali che, associate all’ esercizio fisico, contribuiranno a velocizzare il processo di modellamento delle gambe ed, anche alcuni trucchetti, riguardanti l’ abbigliamento che, favoriranno, per lo meno l’ aspetto ottico.

CORRETTA ALIMENTAZIONE. Dovranno prevalere frutta e verdura e bere almeno 1,5 lt di acqua.

MASSAGGI.  Con l’ ausilio di creme snellenti, aiutano a ridurre la circonferenza delle gambe. Se si vogliono usare prodotti naturali, consigliate sono quelle a base di olio di mandorla con menta o rosmarino, da applicare con movimenti circolari, partendo dal piede fino ad arrivare ai fianchi.

DOCCIA SVEDESE. Consiste nell’ alternare getti di acqua calda a quella fredda, favorendo cosi la circolazione sanguigna e la tonicità muscolare.

Per ultimare, citiamo alcuni trucchetti su come vestirsi, per mascherare le rotondità delle nostre gambe.

– No a leggins, o gonne corte in abbinamento con scarpe a zeppa o con cinturino; no a sandali a ciabatta.

-Si a pantaloni palazzo e  jeans a zampa o abitini lunghi in jersey dal tessuto morbido

Il segreto è quello slanciare la gamba.