Come prevenire e trattare la follicolite

Caterina Stabile

Come prevenire e trattare la follicolite

La comparsa di puntini rossi, dovuti ai cambiamenti di temperatura o dopo la depilazione, sugli arti inferiori sono le manifestazioni tipiche di una problematica definita gambe di fragola o follicolite (termine tecnico).

Questa alterazione cutanea si verifica quando i pori si ostruiscono per diversi fattori, in tal modo si viene a formare un’occlusione che determina a sua volta l’infiammazione dei follicoli piliferi con comparsa di piccole protuberanze rossastre o piccole teste bianche simili ai segni dell’acne.

In genere la problematica tende ad evidenziarsi nelle aree sottoposte a rasatura, ma più in generale la follicolite colpisce: gambe, ascelle, viso, zona pubica. I peli incarniti sono dunque un problema legato alla rasatura che determina la comparsa delle manifestazioni tipiche delle gambe a fragola con punti rossi. Per prevenire i punti rossi sulle gambe è necessario prendersi cura della pelle del corpo, soprattutto delle gambe e del viso, in modo da non risentire degli effetti irritanti della rasatura. Per prima cosa è bene esfoliare accuratamente la cute usando uno scrub fai da te capace di eliminare tracce di sebo e di sporcizia, che alimentano la formazione di peli incarniti. Si può preparare uno scrub a base di mandorle tritate, yogurt, zucchero di canna e farina d’avena, se invece si è inclini alla follicolite è meglio adoperare un esfoliante chimico oppure un trattamento a base di acido lattico o glicolico che inibiscono l’ostruzione dei pori favorendo l’eliminazione delle cellule morte. Si raccomanda come trattamento skincare per migliorare e prevenire la follicolite, lavarsi con una crema doccia senza trascurare la corretta e regolare idratazione, per scongiurare disidratazione ed irritazioni. Inoltre è possibile risolvere la problematica facendo attenzione ad asciugare la pelle, senza sfregare eccessivamente la pelle e lenirla con una crema corpo nutritiva ed idratante. Per dare sollievo ai segni della follicolite si possono applicare dei prodotti skincare delicati come nel caso di un detergente per il corpo contenente acido salicilico in modo da ridurre l’infiammazione e mantenere i pori liberi, sono utili inoltre le salviettine rinfrescanti dal momento che permettono di pulire la pelle eliminando impurità e sudore. Per quanto riguarda la rasatura si deve usare un rasoio pulito con la lama affilata, ricordandosi di sostituire la lama quando si notano i primi segni di opacità; è importante eseguire dei corretti movimenti di rasatura seguendo la direzione della loro crescita. Seguendo le raccomandazioni dei dermatologi, se le gambe a fragola sono un problema ricorrente, è meglio optare per un metodo più permanente di rimozione dei peli che prevede il ricorso al laser. Non bisogna trascurare infine la protezione delle gambe e delle altre zone del corpo soggette a follicolite quando ci si espone al sole, è utile proteggere la cute dai raggi UV con un filtro solare.