Alla scoperta delle proprietà della feijoa

Caterina Stabile

Alla scoperta delle proprietà della feijoa

Tra le varietà di frutta esotica ricche di proprietà benefica per la salute e per la bellezza va provata la feijoa, una pianta da frutto originaria del Sud America.

Il suo aspetto ricorda una prugna dalla buccia verde scuro e liscia oppure un po’ irregolare, mentre la polpa al suo interno ha un colore tendente al bianco ed è piena di piccoli semi.

Per quanto riguarda la descrizione del sapore della feijoa, assomiglia all’ananas con un tocco di fragola a cui si associa una profumazione delicata e persistente. Per fare il pieno delle sue virtù si raccomanda di mangiare il frutto fresco, basta solo tagliarlo a metà e mangiare la polpa con un cucchiaino; è ottimo a colazione o durante lo spuntino soprattutto se si preparano delle ricche macedonie. I frutti di feijoa vengono utilizzati anche per la preparazione di gustose confetture che conservano il gusto e le proprietà del frutto tropicale; della pianta si possono consumare anche i fiori che sono edibili, da provare sia freschi che cotti al forno, mentre le foglie possono essere adoperate per la preparazione di un infuso dall’effetto antibiotico ed immunostimolante utile per supportare le difese immunitarie.

Feijoa-frutto-dalle-proprietà-benefiche

Tra i principi attivi contenuti in questa frutta esotica va segnalata un’elevata quantità di vitamina C che agisce positivamente sulle difese naturali dell’organismo ma allo stesso tempo questa vitamina favorisce la produzione di collagene, così la pelle acquista maggiore elasticità, morbidezza e tonicità. La feijoa viene utilizzayo come ingrediente cosmetico sfruttando la sua azione antiage che coopera in sinergia con un potente effetto antiossidante. Questo piccolo frutto ha un basso valore calorico pari a 70 Kcal per 100 g di polpa, per questo si dimostra un valido alleato per la linea, in più possiede tante fibre dal  buon potere saziante, capace i tenere a bada gli attacchi di fame. Oltre alla vitamina C ed alle fibre, il frutto contiene anche vitamina B6, sali minerali, iodio, flavonoidi, beta carotene; questo frutto possiede poi una buona quota di grassi buoni tra cui gli Omega 3 e gli Omega 6 che rendono più potente l’azione antiage a livello cutaneo in quanto questa componente contrasta l’aggressione dei radicali liberi. La quota di flavonoidi contribuisce al buon funzionamento dell’apparato circolatorio, mentre la presenza di quercitina e di canferolo nella polpa della feijoa conferisce a tale ingrediente un effetto anticancerogeno soggetto di ricerche in campo scientifico per appurarne la reale efficacia.