Scarpe sposa 2012

Caterina Stabile
scarpe-sposa-2012-albano, tendenza scarpe 2012

Scarpe sposa - Albano

Scarpe sposa 2012. La scarpa acquista sempre maggior importanza nel look della sposa e da semplice accessorio diventa protagonista, quasi quanto l’abito. Se l’abito è fondamentale, le scarpe lo sono altrettanto: spuntano da sotto il vestito quando la sposa scende dalla macchina, sale o solleva l’abito. Secondo la tradizione la sposa dovrebbe indossare scarpe rigorosamente chiuse. I modelli più scelti sono, infatti, le décolleté e le chanel. Da anni, però, gli stilisti propongono sandali per le spose che scelgono di sposarsi nei mesi estivi e, molte donne, specialmente le più giovani, li preferiscono alle più formali e tradizionali scarpe chiuse. I sandali andrebbero indossati con calze velatissime e senza cuciture. In ogni caso, sia che si scelgano scarpe da sposa chiuse o sandali, queste dovrebbero essere dello stesso tessuto di cui è fatto il vestito da sposa o almeno dello stesso colore. Il tacco delle scarpe da sposa deve essere generalmente di6 cm, ma ciascuna può sceglierlo di altezze diverse a seconda della statura del patner o della propria abilità a camminare e ballare un’intera giornata sui tacchi. Non è consigliabile né un tacco eccessivamente alto, che potrebbe risultare fuori luogo o addirittura volgare, ma neppure una scarpa senza tacco che potrebbe far perdere eleganza alla sposa. Le scarpe da sposa vanno scelte con cura: eleganti, estrose, comode o con tacco. Le scarpe da sposa hanno un fascino molto particolare ed esaltano la femminilità della donna. Inoltre, appartengono ad una categoria particolare di calzature, fatte apposta per comunicare, suggerire, ammiccare e colpire: sono le uniche scarpe che si indossano, di solito, una sola volta nella vita.

Se per la moda sposa si sono evidenziate due tendenze fondamentali per la prossima stagione, il vintage e il minimalista, con abiti da sposa che prediligono scolli a cuore o comunque bustini senza spalline, anche le scarpe vanno in una direzione ben precisa.

I veri protagonisti saranno i sandali, di preferenza bianchi, però con molta luce, impreziositi da strisce di brillantini, cristalli Swarovski, pietre, incastri in argento e oro. Ma ci sarà anche una costanza di plateau ed eleganti decolletèe che accompagneranno all’altare molte spose

Nel panorama della moda di lusso, gli stilisti più importanti propono modelli di scarpe da sposa davvero favolosi. Come Giuseppe Zanotti che ha pensato ad una collezione romantica e piena di sorprese: i modelli sono tanti e tutti molto belli, dai sandali slingback più classici, ai modelli più eccentrici con plateau e tacco vertiginoso, non mancano dècolletès più delicate accanto ai sandali gioiello, slingback spuntate in vitello color ghiaccio con tacco e plateau interno, spuntate in nappa bianca con doppio plateau e tacco ricoperto di cristalli o le favolose Sophia con t-bar e cinturino. Non mancano i sandali gioiello come le Audrey con t-bar rivestito di cristalli o le dècolletès Grace con punta tempestata di cristalli.

Albano propone le sue novità provenienti dalla collezione primavera estate 2012, una collezione che accanto a scarpe preziose e luccicanti, presenta modelli interessanti di scarpe da sposa, pensate nel più classico bianco ma anche in avorio, crema e madreperla e impreziosite da inserti gioiello unici per sandali su tacchi altissimi e plateaux splendidi.

Eleganti e raffinati, pensati per essere indossati nel giorno più bello, sono i sandali proposti nella collezione primavera estate 2012 da Guess, sono realizzati in ecopelle argento metallizzato capace di evidenziare la lavorazione pitonata, i sottili listini e lo stiletto da8 cm rendono questi sandali adatti per essere calzati sotto l’abito bianco abbracciando quel trend, che si fa sempre più prepotente nella moda sposa, di impreziosire le mise con dettagli silver, che illuminano senza allontanarsi dalla tradizione. Il dettaglio in più è conferito dal tacco in metallo opacizzato che accompagna la scarpa, facendone risaltare la tomaia, come la zip posteriore che ne facilita la calzata. Una scarpa che può essere sfruttata anche in altre occasioni: dalla serata in discoteca, ad un evento importante, ma anche per una informale passeggiata nelle serate estive.

C’è poi un classico nel mondo delle calzature da sposa: bianco e raso. Per le spose amanti della tradizione Marianha creato un modello di scarpa che sembra voler assicurare stabilità e

scarpe-sposa-2012-rosa-clara, tendenze scarpe 2012

Scarpe sposa -Rosa Clarà

confort già alla prima occhiata. Un perfetto esempio di eleganza e di comodità, conferita da un tacco da8 cm, accompagnato da plateau, capace di assecondare la voglia di sentirsi perfette e slanciate anche nel giorno più bello, senza rinunciare all’esigenza di calzare scarpe che assecondino ogni passo. Nel ricorrere l’esigenza di praticità, il brand spagnolo non dimentica di appagare anche la vista, realizzando una “decolletè open toe” molto glamour, impreziosita da una fascia di strass che padroneggia sulla punta.

Le scarpe da sposa firmate Doriani offrono modelli tradizionali e contemporanei dalle decolletè ai sandali. Rosa Clara propone, invece, molti modelli di scarpe da sposa chiuse o con

“open toe”, con plateau e tacco alto, declinate in bianco e avorio, scarpe sposa di stoffa ed originali modelli a pois.

Scegliete, liberamente, tra calzature eleganti ed alla moda capaci di soddisfare le più raffinate esigenze che un evento così speciale richiede,

ma è opportuno prediligere la comodità, dal momento che dovrete usare le scarpe tutta la giornata. Non curanti del dolore da valorose fashion victim ed audaci spose, non eviterete i vostri adorati tacchi.

Gallerie Foto