Galia Lahav 2020: Abiti da sposa fiabeschi e accattivanti

Caterina Stabile

Galia Lahav 2020: Abiti da sposa fiabeschi e accattivanti

Tra le fila della collezione di abiti da sposa Galia Lahav 2020 si alternano creazioni che combinano insieme atmosfere fiabesche e dettagli accattivanti mixando insieme stile classicheggiante e modernità.

Il brand israeliano si rivolge ad un target femminile indipendente ed audace suggerendo dei wedding look dalle forme principesche che lasciano il posto a modelli dal taglio scivolato o dalla linea a sirena, non mancano creazioni percorsi da spacchi vertiginosi.

 

 

Tra le diverse linee bridal che animano questa proposta nuziale firmata Galia Lahav si fanno notare dei modelli animati da un’estetica femminile e contemporanea come nel caso della linea Make a Scene è ispirata al musical “Dreamgirls” con protagonisti dei vestiti nuziali dal carattere deciso valorizzato da tessuti preziosi e ricami ricercati. Un tocco di seduzione in più accompagna i wedding look della Collection No. VIII che si lasciano ispirare al magico mondo di “Alice Nel Paese Delle Meraviglie”, puntando su uno stile romantico e su tessuti eterei. Nella collezione bridal Galia Lahav 2020 si incontrano diversi vestiti da sposa dall’allure marcatamente haute couture quali elementi tridimensionali e trame raffinate in abbinamento a pennellate di bianco ottico, avorio, rosa cipria.

Bridal look 2020 sensuale Galia Lahav

Gli abiti da sposa da principessa moderna proposti dalla stilista si fanno interpreti di un’eleganza ricca di particolari ad effetto quali: ricami a mano che invadono tutto il corpetto, lussuose cinture gioiello, decori silver. Questa serie di wedding dress dalle forme voluminose prevede la presenza di gonne asimmetriche in tulle con ricami in pizzo in vesti di total white, non passa inosservati i modelli con pennellate avorio e rosa per rifinire gli inserti 3D in pizzo. Una menzione speciale la meritano gli abiti da sposa in pizzo francese con maniche drappeggiate in tulle su cui spiccano dettagli in velluto ed applicazioni di perle che abbelliscono la superficie di corsetti semi trasparente. Un’estetica decisamente luxury caratterizza gli abiti da sposa dal taglio scivolato che traggono ispirazione dal periodo edoardiano sfoggiando delle luminose paillettes. La linea dedicata agli abiti dalla silhouette a sirena con scollature profonde in abbinamento ad applicazioni e tessuti pregiati quali: seta, pizzo francese guipure, satin e tulle. A completare i modelli a sirena ci sono dei raffinati carré ricamati con trame lace ma anche dei lunghi strascichi ricamati, non mancano delle varianti con maniche lunghe interamente ricamate e versioni con scollo a V sulla schiena. La collezione bridal firmata Galia Lahav include poi alcuni wedding dress con bustier steccati in associazione a cristalli luccicanti che lasciano il posto a modelli con inserti floreali in pizzo lungo spalle e corpetto o con maniche lunghe trasparenti, non passano inosservati gli abiti da sposa con pantaloni che assumono le forme di jumpsuit con maniche a palloncino.

Gallerie Foto