Atelier Emé abiti da cerimonia autunno inverno 2019-2020

Caterina Stabile

Atelier Emé abiti da cerimonia autunno inverno 2019-2020

L’Atelier Emé ha firmato tanti party look all’insegna di una femminilità che promuove uno stile personale ed autentico, perfetti per le invitate ad eventi e matrimoni che non vogliono passare inosservate.

Nella collezione abiti da cerimonia autunno inverno 2019-2020 della casa di moda dominano delle soluzioni accattivanti realizzate in diversi tessuti pregiati quali velluto e raso, le idee più sensuali si lasciano avvolgere da tessuti stretch che valorizzano le forme sinuose delle donne.

La stilista Raffaella Fusetti oltre a puntare su dettagli glamour e brillanti ha scelto una tavolozza di colori distintiva, connotata da una vasta gamma di colori, la palette cromatica dei modelli della proposta party look dell’Atelier Emé accoglie pennellate di: rosa mattone, diverse gradazioni di fucsia, rosso, viola perlato tendente al grigio. Nella collezione abiti da cerimonia autunno inverno 2019-2020 trovano posto anche alcune idee dal gusto vintage e decisamente strong, è ben evidente il rimando alla moda anni Ottanta evocata attraverso il revival di forme e texture che hanno fatto storia. Entrano in scena abiti lunghi e completi morbidi dalla vestibilità volutamente oversizee connotati da spalle strutturate e pantaloni ampi e fluidi, questa serie di modelli è impreziosita da applicazioni di piccole borchie metal ma anche da effetti lurex e da tessuti interamente ricoperti da piccole paillettes luminose.

Abito-lungo-cerimonia-2020-monospalla-autunno-inverno-Atelier-Eme

Tra le proposte più interessanti si mettono in evidenza dei completi stile pigiama con casacca con collo e cintura con trama dal tema botanico a contrasto con il color block che dilaga sui pantaloni e sul resto della casacca, il completo è coordinato con un capospalla lungo e morbido con interno e bordo delle maniche che riprendono la stessa trama botanica. I completi con pantalone più moderni ed essenziali sono formati da bluse che propongono giochi di trasparente e pantaloni fluidi e dal taglio non troppo aderente dal colore en pendant. L’Atelier Emé ha suggerito poi dei longdress con profondi spacchi centrali e laterali in associazione a profonde scollature a V oppure a corpetti monospalla anche con manica lunga.

Gallerie Foto