Spilla fai da te in cinque minuti

 

 

Ecco un semplice tutorial per realizzare con materiali di recupero una spilla o una simpatica decorazione per i capelli. Questo progetto è adatto sia alle donne che alle bambine.

Materiali

–  pile, panno lenci, lana cotta o un bel cotone pesante

– un bottone

– ago e filo

– spilla da balia e/o fermacapelli

 

Io ho usato solo materiali di recupero; la stoffa era stata comprata per altri lavori e ho usato per questo progetto gli scampoli rimasti, il bottone proviene da un vecchio cappotto, le spille da balia o i forcine fermacapelli si trovano sia in merceria che nei mercatini.

 

 

Come fare

Tagliare la stoffa a quadretti grandi, non è importante che vengano fuori precisi, anzi a mio parere sono più graziosi di dimensione diversa.

 

Infilare e cucire una decina di quadretti, ripassare il filo due volte o più per fermarlo bene.

 

Costruire senza staccare il filo una seconda fila di quadretti uguale alla prima, assicurarsi che sia stabile e cucire le due file insieme, saranno la base della spilla.

 

Cucire una spilla da balia da un lato e il bottone dall’altro, o in alternativa un fermacapelli da un lato e il bottone dall’altro. Se vi interessano ambedue gli usi potete fermare il fermacapelli più in alto e la spilla più in basso.


Sfoggiare con orgoglio la propria creazione.

 

Grado di difficoltà di realizzazione: * basso

Costo: * quasi nullo

 

Fateci sapere come è venuta!

 

Sandra Noto