Gravidanza: Consigli per tingere i capelli

Caterina Stabile

Gravidanza: Consigli per tingere i capelli

Dei pareri contrastanti ruotano attorno alla questione della tintura dei capelli durante i mesi della gravidanza, in passato molte future mamme evitavano di ritoccare il colore dei capelli o di cambiarlo, per paura di causare rischi per la salute del feto.

Le moderne colorazioni si dimostrano più attente alla salute proponendo delle formulazioni meno aggressive senza ammoniaca ed a base di acqua, in questo modo si ottiene un tipo di tintura  più delicata.

Durante la dolce attesa chi non può rinunciare a tingersi i capelli, per camuffare quelli bianchi, può affidarsi alle mani esperte di un parrucchiere che saprà consigliare il trattamento di colorazione ad hoc, anche se ci sono pareri controversi tra hair stylist, alcuni infatti sostengono che presentano dei composti pericolosi per il feto, secondo altri pareri le tinture prevedono la concentrazione di sostanze chimiche che possono influenzare la salute del feto. Il cuoio capelluto è dotato di una grande permeabilità in quanto zona di assorbimento per questo le sostanze posizionate sulla testa possono arrivare al feto, è meglio ridurre il contatto con la cute non deve superare la mezz’ora. Inoltre durante i nove mesi le donne sono soggette a cambiamenti ormonali e fisiologici che possono determinare una particolare sensibilità ad alcune sostanze cosmetiche, in particolare è bene leggere attentamente le etichette per rintracciare la presenza nelle tinture di sostanze potenzialmente sensibilizzanti, la gestante può risentire infatti di variazioni ormonali, che potrebbero causare delle reazioni allergiche quali: arrossamenti, gonfiori e prurito. Ci sono poi alcune indicazioni precise da seguire, ad esempio le applicazioni delle tinture per capelli in gravidanza devono essere poco frequenti, inoltre si raccomanda di evitare i trattamenti più aggressivi soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza.
Attualmente nei saloni dei parrucchieri sono disponibili diversi tipi di colorazione per capelli che possono essere usate durante la gravidanza sfruttando delle composizioni ecofriendly, si tratta di prodotti completamente naturali tra cui l’hennè. Tra le altre colorazioni sicure per le donne con il pancione ci sono quelle ad ossidazione leggera tono a base di ossidanti discreti che coprono bene i capelli bianchi senza alterare troppo la tonalità, si riduce invece la durata della tintura in quanto sono scarse le concentrazioni di ossidante presente nel prodotto. Inoltre per una maggiore sicurezza è bene usare durante la gestazione dei trattamenti che non penetrano in profondità quali fialette: ravvivanti, mascara per capelli, spray riflessanti ed altri prodotti che non penetrano in profondità ma restano sulla superficie del capello non entrando in contatto con la cute.