Come arredare la baby room per il proprio bimbo

Caterina Stabile

Come arredare la baby room per il proprio bimbo

La concezione moderna di casa prevede la strutturazione di ambienti pratici ed accoglienti capaci di esplicare al meglio la loro destinazione all’insegna della funzionalità, queste qualità devono caratterizzare anche la stanzetta dei bambini o baby room.

Per arredare al meglio questo ambiente si deve partire dalla scelta di colori neutri e luminosi che rappresentano una valida alternativa ai classici rosa ed azzurro, assicurando una maggiore luminosità che strategicamente regala una maggiore spaziosità ottica.

La camera dei piccoli deve essere arredata poi con piccoli mobili funzionali in materiali ecologici, senza rinunciare alla qualità, e tra i mobili rinunciali non devono mancare delle cassettiere dal design geometrico ma non troppo robusto, composte da diversi cassetti o ripiani aperti dove inserire la biancheria, i capi di abbigliamento e tutti gli oggetti per l’igiene dei piccoli. Per risparmiare spazio si possono scegliere anche delle mensole da appendere su diversi livelli di altezza dove posizionare foto, giochi ed accessori.

Come-arredare-la-camera-dei-bambini

La baby room del neonato deve accogliere anche un fasciatoio con cassetti dove riporre i pannolini, l’intimo ed i prodotti per l’igiene, questo mobile può essere affiancato ad un pratico organizer per pannolini, per tenere a portata di mano ciò che serve per il cambio. Sono di facile reperibilità i modelli di organizer per pannolini e piccoli oggetti, si tratta di un arredo moderno e funzionale che distribuisce lo spazio attraverso la presenza di sacche organizer con 8 tasche spaziose, e si appendono al muro o con un gancio removibile. Possono poi essere disposti nella baby room dei cestini di vimini che fungono da contenitori per giocattoli, copertine, asciugamani.

Arredare-una-nursery

Non possono mancare i giocattoli da scegliere in base all’età del piccolo, in caso di giochi di grandi dimensioni è meglio optare per quelli pieghevoli, che permettono di recuperare spazio. Un posto speciale all’interno della baby room spetta alla culla che verrà poi sostituita dal lettino, si consiglia un modello moderno che sfrutta la sua natura multifunzione, in modo da adattarla gradualmente alla crescita del piccolo rispettando le sue esigenze; alcune versioni permettono di rimuovere le sbarre per trasformarla in una panca, e presentano talvolta un contenitore sotto il lettino per conservare biancheria da letto e vestiti.