Allergie alimentari: possono insorgere durante la gravidanza

Allergie alimentari possono insorgere durante la gravidanzaAllergie alimentari: possono insorgere durante la gravidanza. Le allergie alimentari si possono manifestare sottoforma di prurito, piccole bolle presenti in qualche parte del corpo oppure orticaria e questi sintomi si manifestano sotto determinate condizioni come per esempio sotto stress, sotto sforzi fisici o durante l’assunzione dell’aspirina. Durante la gravidanza molte donne diventano allergiche alla banana, il mango e la castagna e tale allergia è una vera e propria spia di sensibilizzazione allergica verso il Lattice della Gomma che è un potente allergene che è presente in moltissimi prodotti, dai guanti degli ospedali ai palloni rianimatori infatti sarà necessario fare un percorso diagnostico “latex-free” per i pazienti che manifestano questo sintomo. Alcune mamme diventano invece allergiche ai pollini che comportano la comparsa di prurito sul palato e sulla lingua in seguito all’ingestione di frutta o verdura fresca. Non bisogna quindi sottovalutare le procedure di imballaggio o trattamento della frutta e della verdura, essendo a stretto contatto con materiali in , potrebbe creare delle allergie ingerendo questi prodotti apparentemente freschi e genuini