40 anni con Pepe Jeans

Mariella D'Ippolito

patrizia-pepe-40-anni

Pepe Jeans London 40° anniversario. Siamo al 1973, nel cuore del mercatino di Portobello, e gruppi di giovani euforici, provenienti da vari angoli di Londra, si trovano li, per poter acquistare nel mercatino più all’avanguardia della capitale. Acquistare cosa, vi chiederete? Jeans, sì proprio Jeans, che sono sulla bocca di tutti i più grandi, esperti e devoti della moda della città, ma comunque introvabili. È proprio lì, nel 1973, sotto quel ponte di Notting Hill, nasce Pepe Jeans. Proprio in periodo in cui la moda si basava sull’ originalità i fratelli londinesi Nitin, Shah,  Arun e Milan, con il loro designer, presentarono i loro denim ricchi di dettagli come il Kinetic Denim, il primo denim presentato, il True Size, il jeans modellante disegnato su misura fino al più recente Tru Blu, realizzato prestando particolare attenzione all’ ambiente, per cui senza alcuna componente chimica. La popolarità di Pepe Jeans a Blighty non  passa inosservata all'estero e, nello stesso periodo, muove  i suoi primi passi in nuovi mercati internazionali.  E’ l’ anno 1984, e inizia  la vera e propria invasione negli Stati Uniti, con l'apertura di un nuovo ufficio e una sala esposizioni a Los Angeles,  nello stesso anno, quindi, la marca viene lanciata in Irlanda.  Sempre in questi anni ’80,  Pepe Jeans incoraggiato dai successi e animato dal desiderio di diffondere i propri messaggi in modo accattivante e seducente, assume il fotografo di moda più di tendenza del decennio, Bruce Weber per scattare la sua più grande campagna pubblicitaria con la giovane modella Bridget Hall.  Ma andiamo avanti di circa 4 decenni. Pepe Jeans attualmente vende in 60 paesi, viene distribuito da quasi 7.000 punti vendita, ha più di 300 punti vendita a livello internazionale e impiega più di 2.000 lavoratori. La moda viene, perciò,  definita dalla sua capacità di evolversi, creare e generare tendenze a una velocità vertiginosa. Proprio come il team di Formula Uno Red Bull, di cui la marca è sponsor, Pepe Jeans London continua ad essere all'avanguardia della moda con una formula vincente basata sulla sua capacità di lanciare sul mercato la moda con indumenti in jeans con più forza.

E proprio in occasione del suo 40° anniversario, che si è deciso di rilanciare la campagna pubblicitaria Autunno /Inverno 2012 con lo slogan che la rappresentava Hai visto Pepe?. Lo slogan, scelto non a caso, vuole simulare una caccia, alla ricerca di Pepe, appunto,  che arriva nelle case di tutti e sulle strade di Notthing Hill, dove è, appunto nata Pepe Jeans London, tramite dei percorsi che riprendono gli scenari maggiormente emblematici del brand, e che aprono la campagna Primavera/Estate 2013.  Per dare il via ai festeggiamenti è stata ingaggiata una squadra di volti noti nel panorama della moda britannica: Cara Dele vingne, Mia Goth e Jeremy Young, che in tale contesto rappresentano la leale banda di compagni, che, dalla Portobello Road, che vuole ricordare le radici di Pepe Jeans London, attraverso le vedute di Kensington Park, si avvicinano sempre più al “tesoro” ricercato, il quale, però, si allontana sempre di più. Dietro l' obiettivo di questi scenari, prendono posto il celebre fotografo fashion britannico Josh Olins, lo stilista fashion Claire Richerdson e, guida il team Trey Laird, ossia, l' executive creative director dell' agenzia di New York Laird & Partenrs. Questa nuova campagna, film-based, accompagnerà lanci stampa, che avverranno in maniera simultanea nei vari territori internazionali.


 


 

Articolo sponsorizzato

Gallerie Foto