Fiorucci, t-shirt e borse primavera estate 2012

Caterina Stabile

Fiorucci, t-shirt e borse primavera estate 2012,collezione fiorucci

Fiorucci, t-shirt e borse primavera estate 2012. Fiorucci per la primavera estate 2012 propone una collezione di  jeans e t-shirt stampate, curata da Naomi Campbell. Le magliette riproducono le copertine del noto I-D magazine, la celebre rivista inglese che scelse proprio lo store milanese di Fiorucci per il suo lancio, nel 1982, con cui la stessa Campbell ha collaborato in quei gloriosi anni. Anche sui jeans si nota la creatività di Naomi Campbell che dimostra le sue doti da designer. Il risultato è una produzione di modelli tattici nella vestibilità ed originali nei lavaggi.

Afferma Edouard Obringer, direttore generale di Fiorucci: “Sono stato veramente colpito dalla professionalità di Naomi durante lo sviluppo della collezione e da tutto l’amore che ha messo in questo progetto”. Naomi ha, da parte sua, paragonato i jeans alla pasta “un pezzo basic, sta a noi interpretarli in modo diverso ogni volta, giocando con gli accessori”, ribadendo inoltre l’originalità assoluta dei suoi modelli che portano delle tasche alte per un effetto push-up, un particolare che li differenzia dagli altri denim in circolazione oggi.

I modelli si caratterizzano per lo spirito che anima il marchio Fiorucci: allegro, frizzante, dal piglio fresco e versatile, che si rivolge a un target giovane. Infatti, per grandi linee la scelta dei tessuti e delle linee sono estremamente giovanili, con qualche eccezione come i jeans modello Buffalo e quello realizzato in collaborazione con Naomi Campbell.

La linea comprende t-shirts dai colori basici come antracite, bianco e nero su cui fanno capolino le immagini più famose della Campbell provenienti dall’archivio storico della rivista I-D, stampe diventate veri e propri simboli della bellezza della top model. I jeans della linea sono stati studiati per un effetto bottom push up grazie al tessuto fasciante ed alle cuciture strategiche che disegnano perfettamente il lato B dando un effetto ottico di sollevamento e tonicità.

La Naomi Campbell Fiorucci capsule collection è una linea di 15 jeans e 6 t-shirt dedicata alle fashion addicted che amano il brand Fiorucci e che vogliono indossare qualcosa di ricercato, firmato ed esclusivo. Le t-shirts come pure i jeans sono modelli pensati per una linea di abbigliamento casual ed esclusiva che vede la presenza di creazioni originali e sfiziose.

Anche le nuove borse fanno parlare di sé: i modelli spaziano dai tessuti classici del canvas e della pelle per arrivare a materiali tecnici ed innovativi come il neoprene (come le mute dei sub) ed il pvc. Interessante il modello in pelle: una sacca bianco sporco con bordi ed inserti a vivo di colore fucsia, blu elettrico e giallo, per un look moderno ed urban. Forme a bauletto, bowling, shopping bag e anche porta PC con stampe di gattini e cani per le appassionate dei pet.

Ma i modelli di punta sono le quattro shopper in canvas, proposte in due modelli e due varianti di colore, in cui sono protagoniste delle immagini selezionate dall’archivio Fiorucci, accompagnate, sul retro, da un breve testo che racconta la storia di Fiorucci. Su queste borse della linea Real Edition rivivono le stampe storiche del marchio Fiorucci, come ad esempio i due classici angioletti che hanno da sempre rappresentato il logo dell’azienda, o altri oggetti, eventi che hanno creato l’identità del marchio. La mini collezione delle borse è disponibile nei colori total white o ecrù.

In questa evocazione storica il passato del marchio Fiorucci rivive riproposto nella Real Edition: una collezione di t-shirt e borse vendute in un cartone della pizza, un packaging davvero insolito per la nuova collezione Fiorucci. Un altro grande ritorno è quello degli angioletti vittoriani, il vero simbolo del marchio, ma torna a farsi vedere anche l’aeroplano, visto e rielaborato da Italo Lupi, che fece da sfondo ad una shopping bag del 1976 ed i sandal con zeppa altissima e fiocchetto, in pieno stile Fiorucci.

Colori fluo e vivaci, ispirazioni vintage che richiamano i mitici anni ’80, accanto a materiali innovativi e molti dettagli eccentrici per una collezione dominata dal colore il motivo ispiratore della collezione primavera estate 2012.

Gallerie Foto