Bershka collezione moda primavera estate 2019

Caterina Stabile

Bershka collezione moda primavera estate 2019

Il brand low cost Bershka ha pensato ad una collezione moda primavera estate 2019 dallo stile eclettico che guarda agli anni Novanta con look che strizzano l’occhio allo streetstyle, a cui si alternano delle idee più femminili ma anche versatili.

 

 

Nella ricca selezioni di abiti proposta dal brand si incontrano vestiti chemisier che cedono il posto a dei minidress in maglia fine con cintura in tessuto, seguono poi diversi abiti midi che si rifanno ai modelli lingerie proponendo lo scollo a V ornato da lavorazione in pizzo nero. Una femminilità raffinata viene suggerita da Bershka attraverso le tute eleganti realizzate in tessuto elasticizzato, con scollo tipo corsetto con finitura a V, spiccano poi delle eleganti jumpsuit  in maglia con scollo all’americana e delle salopette in velluto dal look più casual. La linea dedicati ai capi topwear include una serie di camicie dalla vestibilità leggermente larga in tessuti fluidi, ai modelli in tinta unita seguono quelli a righe lunga e dal taglio maschile; si fanno notare anche i body Bershka dalla vestibilità slim e le maglie in maglia fine disponibili con collo bardot e maniche lunghe.

Bershka-catalogo-moda-primavera-estate-2019

Il catalogo moda Bershka primavera estate 2019 ospita al suo interno tanti modelli di canotte con spalline sottili tra cui spiccano le declinazioni in tinte fluo, mentre i top Bershka sono disponibili nella lunghezza cropped puntando sullo stile lingerie sfoggiando dei maliziosi inserti in pizzo smerlato, oppure proponendo il design a corsetto con cuciture in contrasto. Per un look più sporty vengono presentate tante t-shirt in tessuto stretch, intervallate da modelli più girly dal design off shoulder oppure con decori di perline e paillettes ma anche con trame in pizzo; non passano inosservate le felpe sporty con stampa tye dye ecappuccio alle quali si alternano quelle cropped con lettering frontali ed orli tagliati a vivo. Ai capi topwear si possono abbinare delle gonne corte in denim high rise oppure in tessuto scamosciato, tra le altre opzioni ci sono quelle dal taglio midi a vita alta in denim e quelle longuette in tessuto, mentre i pantaloni sono stretti con gamba dritta in tinta unita, non mancano poi modelli di joggers e di jeans dallo stile vintage che evocano gli anni Novanta, spiccano inoltre dei modelli in denim cropped oppure aderenti con vita alta e strappi effetto used.

Gallerie Foto