Balmain collezione moda primavera estate 2019

Caterina Stabile

Balmain collezione moda primavera estate 2019

Una femminilità sensuale e forte è stata promossa dal direttore creativo Olivier Rousteing nella collezione moda Balmain primavera estate 2019 che resta legata ad un passato glorioso interpretato con un codice stilistico più contemporaneo.

La maison non rinuncia alla sua cifra creativa facilmente riconoscibile grazie all’uso di dettagli raffinati ed opulenti a cui si aggiungono degli aperti riferimenti vintage che trovano piena visibilità in alcuni look anni Ottanta.

 

 

Nella collezione moda stagionale firmata Balmain, il bianco recita un ruolo da protagonista accompagnandosi spesso con dettagli silver dalla finitura metallica quali bustier e cinturoni che valorizzano le forme delle donne mixando insieme rigore e sensualità; accanto all’argento ed al bianco si incontrano pennellate di nero, di rosa e di turchese. Il direttore creativo Olivier Rousteing della maison ha deciso di rievocare degli elementi stilistici che richiamano l’abbigliamento donna tanto in voga negli anni Ottanta: spiccano dei volumi maxi che creano una vestibilità volutamente oversize, non passano inosservati i capispalla dalle spalline marziali, su diversi abiti midi e lunghi trovano ospitalità dinamici effetti plissetati con vistose pieghe dal movimento scultoreo.

Look-donna-con-cappuccio-primavera-estate-2019-Balmain

Tra i look più fashion non sono passati inosservati alcuni abiti corti dal design aderente conclusi da scenografici strascichi o da costruzioni artistiche sul bustier, ai modelli che ricreano delle fiere armature metalliche si alternano dei sensuali abiti effetto gabbia ma anche dei look che giocano con la matericità delle pelli specchiate e dei tessuti crackled. La bellezza guerriera citata attraverso la riproposizione di pezzi di armature viene talvolta sostituita da delle idee più portabili con protagonista il denim delavé che invade pantaloni, gonne e giacche dalla vestibilità comoda da indossare con body d’acciaio.

Orecchini-oversize-primavera-estate-2019-Balmain

Alcune creazioni si rifanno ai maestri giapponesi quali: Rei Kawakubo con la sua Comme des Garçons, attraverso la realizzazione di mise che danno forma a sovrapposizioni e destrutturazioni; altre soluzioni prevedono l’associazione di tagli e volumi sovradimensionati che rendono omaggio all’estro creativo di Yohji Yamamoto; l’influenza di Issey Miyake si evidenzia nella presenza delle raffinate maniche jambon plissettate; infine non passano inosservati gli abiti scultura tanto cari a Junya Watanabe.

Borsa-Balmain-primavera-estate-2019

Bauletto-circolare-colori-pastello-Balmain-primavera-estate-2019

Tra gli accessori cult di questa proposta moda primavera estate 2019 Balmain ci sono tante borse, si passa dai secchielli alle tracolle, non rinunciando a bauletti a cilindro ed i modelli di handbag disponibili non solo in bianco, in nero ed in silver ma anche racchiuse in contenitori di plexi glass trasparente.

Gallerie Foto