Tonalizzante per capelli a cosa serve

Caterina Stabile

Tonalizzante per capelli a cosa serve

Se si vuole dare alla chioma un aspetto più radioso ed un colore più deciso si può testare un trattamento hairstyle discreto ed efficace offerto dal tonalizzante per capelli, ovvero un prodotto composto da un mix di pigmenti puri che risponde alle esigenze di diverse teste.

Questo trattamento viene indicato principalmente per dare alla chioma un colore più deciso recuperando la gradazione che tende a perdersi su una chioma sottoposta ad una colorazione oppure ad effetti di schiaritura, visto che attraverso la decolorazione le ciocche dei capelli vengono private dei pigmenti naturali, perdendo brillantezza e robustezza.

I capelli colorati invece risentono degli effetti negativi della tenta che finisce per sollevare le cuticole del capello, rovinando le lunghezze. Gli specialisti dell’hairstyle hanno studiato dei trattamenti specifici che permettono di dare tono alla chioma valorizzando la pigmentazione, evitando che i fusti vadano incontro a depauperamento, svuotandosi e perdendo il loro volume. Attraverso i prodotti tonalizzanti sui capelli decolorati o schiariti, selezionando la giusta colorazione si rinvigorisce la nuance di partenza naturale oppure sottoposta a tecnica di colorazione schiarente o sfumata (balayage, shatush, degradè) in questo caso si parte dal colore delle ciocche schiarite. Il trattamento se viene eseguito su una base colorata con una tinta dall’effetto uniforme deve partire dal colore di base.

Tonalizzante-capelli

Quando si usa il tonalizzante sui capelli al naturale si finisce con l’aggiungere tra i capelli un allure più chic, visto che si acquistano dei riflessi in più, oppure si riesce a correggere il colore in maniera alquanto naturale senza rovinare i capelli visto che questi prodotti non prevedono nella loro composizione la presenza di ammoniaca. Non si tratta di un processo duraturo, il colore svanisce dopo una decina di lavaggi, e si ottiene un effetto schiarente che consiste nel rendere più caldi i capelli biondi, mentre sui capelli castani si possono ottenere dei riflessi multisfaccetati tendenti al ramato oppure al gold.

Gallerie Foto