Tendenze capelli primavera estate 2020 proposte sulle passerelle della Grande Mela

Caterina Stabile

Tendenze capelli primavera estate 2020 proposte sulle passerelle della Grande Mela

Le passerelle della Grande Mela sono un’importante vetrina per quanto riguarda le tendenze moda, beauty e capelli che andranno in scena nel corso di tutta la stagione calda 2020.

Per quanto riguarda il settore hairstyle si rivendica uno stile ordinato e minimal chic con protagoniste acconciature raccolte e sciolte, si passa dalle chiome sciolte dalla piega leggermente ondulata che crea un dinamismo sofisticato ai raccolti molto tirati, senza rinunciare alla praticità delle code e delle trecce ordinate.

Non mancano delle idee bon ton che assumono le forme di semiraccolti laterali di ispirazioni retrò rifiniti da pettinini minimal chic che reggono ciocche animare da onde scultoree. A questi hairlook fanno eco dei più grintosi wet and slicked look dallo stile più contemporaneo che rivela un’anima decisamente rock-chic.

Capelli semiraccolti 2020 primavera estate Tory Burch

Tra le idee più interessanti vanno segnalati i look mandati in passerella dalla stilista Tory Burch, che ancora una volta ha cercato ispirazione in Lady D, così per la sua sfilata newyorkese al Brooklyn Museum ha riproposto l’iconico stile delle Sloane Rangers, le ragazze della classe medio-alta inglesi degli anni ’80, caratterizzato dalla presenza di un accessorio capelli fashion come il pettinino. Per la primavera estate 2020 si rende omaggio alla Principessa di Galles, attraverso l’hairlook suggerito dall’hair stylist Guido Palau che ha fissato al lato delle teste delle modelle un vezzoso pettinino, utilizzando una tecnica hairstyle anni ’40, ripresa poi negli anni ’80. Dalla rilettura di un’acconciatura dal sapore retrò in chiave più moderna e dal piglio punk, Guido Palau ha dato forma a dei semiraccolti disciplinati dalla presenza di una rigorosa riga laterale accompagnata da onde sinuose dalla piega plastica, con le ciocche dei capelli anteriori fissate ai lati della testa con l’aiuto del pettinino e lunghezze che cadono sulle spalle libere e morbide regalando un quid più contemporaneo alla pettinatura iconica sfoggiata da Lady Diana.

Gallerie Foto