Capelli: Come eliminare le doppie punte con l’hair dusting

Caterina Stabile

Capelli: Come eliminare le doppie punte con l'hair dusting

Tra le più interessanti tendenze hairstyle si sta diffondendo anche da noi una particolare tecnica americana con cui è possibile eliminare le fastidiose doppie punte senza dover tagliare i capelli, si tratta dell’hair dusting.

Questa tecnica è stata creata dall’hairstylist Sal Salcedo, del Benjamin Salon di Los Angeles che ha messo a punto questa tecnica che permette di far recuperare un aspetto sano alla chioma delle donne eliminando solo la parte rovinata dei capelli.

Hair dusting rimuove le doppie punte senza intervenire sulla lunghezza

Chi quindi non ha intenzione di dare un taglio drastico ai propri capelli in presenza di doppie punte e capelli sfibrati può “spolverare i capelli” con l’hair dusting che rimuove le doppie punte senza intervenire sulla lunghezza della chioma che viene così conservata. Per mantenere la chioma sana i parrucchieri raccomandano di spuntare regolarmente i capelli a cadenza regolare per rafforzare le ciocche partendo dall’eliminazione delle punte danneggiate di un paio di cm, chi però vuole mantenere i capelli lunghi e sani senza dover ricorrere ad un taglio drastico può fare appello a questa tecnica hairstyle che si realizza sui capelli asciutti che devono essere pettinati e tenuti lisci mentre le forbici passano sopra le ciocche dei capelli. Per eseguire l’hair dusting bisogna affidarsi alle mani esperte di un parrucchiere che deve intervenire sapientemente sulle chiome ottenendo un risultato soddisfacente.

Eliminare le doppie punte con l'hair dusting senza tagliarli

L’effetto finale di questa tecnica ricorda la velaterapia nata negli anni ’60 in Brasile e che consiste nel bruciare le doppie punte intervenendo con un bastoncino ed una candela accesa: creando una fiamma la si passa con molta attenzione sui capelli per poter bruciare le ciocche sfibrate e le punte spezzate; il principio alla base della tecnica della velaterapia è quella di impiegare la bruciatura per favorire la conservazione all’interno del capello di diverse sostanze nutritive intervenendo principalmente sulla rimozione delle doppie punte, ma è possibile anche combattere l’effetto crespo.

Gallerie Foto