Nuovo contraccettivo in gel

nuovo contraccettivo in gel

nuovo contraccettivo in gel

 

Nuovo contraccettivo in gel. L’American Society of Reproduction Medicine lancia il nuovo contraccettivo in gel: finalmente possiamo dire basta a pillole, anelli e cerotti.

Si tratta di un semplice, basato sullo stesso principio della pillola anticoncezionale e dei vari dispositivi ormonali, da spalmare sempre alla stessa ora su addome, spalle o sulle gambe. Gli ormoni contenuti nel gel vengono rilasciati velocemente e raggiungono l’ipotalamo dove, come la pillola o gli altri contraccettivi ormonali, bloccano l’ovulazione.

Il vantaggio rispetto al conosciuto cerotto è la discrezione, mentre rispetto all’anello è la facilità con cui si applica. Inoltre, agendo tramite il microcircolo, non andrà ad influire sulle condizioni gastriche della donna e scongiurerà il pericolo di gravidanze indesiderate a causa di problemi di cattivo assorbimento.

Non dobbiamo meravigliarci troppo di quest’evoluzione; già alcune terapie sostitutive per la menopausa prevedono l’uso di preparati gel, mancava fino al momento però la possibilità di scegliere una contraccezione serena grazie a quest’alternativa.

Sebbene sia esente da alcune delle classiche controindicazioni della pillola bisogna ricordare che il gel è un contraccettivo ormonale e come tale il suo uso deve essere strettamente valutato in ambito medico.

Al momento questo nuovo contraccettivo è il fase di sperimentazione su larga scala, durante i primi test non ci sono stati risultati negativi; noi aspettiamo speranzose.