Borse Louis Vuitton 2012 primavera estate

Caterina Stabile

Borse-Louis-Vuitton-2012-primavera-estate,collezione Louis Vitton

Borse Louis Vuitton 2012 primavera estate. Una collezione di borse ancora una volta all’insegna dell’eleganza è stata proposta dalla maison Louis Vuitton. Si ritrovano tutti i modelli classici, il bauletto Speedy, la Lock It ed altre borse ma proposti con uno stile innovativo, ottenuto attraverso una rivisitazione nei colori e nei materiali, creando accessori decisamente femminili e lussuosi, sempre riconoscibili. Dal 1854 ad oggi sono cambiate moltissime cose e la proprietà della maison è passata per mano di diverse generazioni, tuttavia la qualità dei famosi bauli e delle borse è rimasta intatta e può essere apprezzata in tutto il mondo.

I modelli più tradizionali sono stati rivisitati, nei colori e nei materiali, con pellami esotici o con voile di nylon e lavorazioni elaborate, ed adattati alla bella stagione con intriganti trasparenze per una collezione in cui domina il bianco.

Le tendenze in materia di borse puntano su colori forti ed allegri come il giallo o l’arancione oltre che sugli immancabili bianco e nero e sulle trasparenze, cosa che non poteva non collezione-Borse-Louis-Vuitton-2012-primavera-estateriscontrarsi nelle borse Louis Vuitton primavera estate 2012, che propongono anche i toni dell’azzurro, celeste, blu. I bauletti e le hand bags sono presentati in un delicato bianco candido con inserti gialli, azzurri e blu che spesso sono realizzati con materiali pregiati come la pelle di coccodrillo.

Nonostante le molteplici rivisitazioni che dagli anni ‘20 ad oggi hanno caratterizzato la Speedy, il bauletto in monogram canvas marrone è il vero evergreen che ogni fashion addict sogna di avere nel suo guardaroba. Ma per la stagione primavera estate 2012, la maison punta sui colori pastello. Così, il bauletto, il vero simbolo indiscusso della maison, subisce una metamorfosi estiva, diventando Monogram Bouclettes Speedy. Le borse Monogram sono infatti proposte in molteplici forme, colori, tra cui turchese e rosa, e dimensioni.

Oltre alle borse bianche ed a quelle in coccodrillo, altra tendenza della collezione di borse Louis Vuitton primavera estate 2012 sono le borse trasparenti, spesso si tratta di fibra di nylon trattata che lascia intravedere il contenuto della borsa protetto solo dall’intramontabile monogram LV. Così, la borsa Lockit è diventata trasparente giocando con i toni del bianco con le stesse finiture in pelle bianca e prende il nome moderno di Monogram Transparent Lockit. Disponibile in diverse taglie.

Non mancano le borse che puntano al lusso totale, il carattere distintivo del brand Louis Vuitton, i modelli in coccodrillo, declinati in diversi colori.

Nella collezione primavera estate 2012 ci sono anche le borse da mare firmate Louis Vuitton, realizzate in plastica metallizzata e bucherellata, con fodera tono su tono che nasconde il contenuto senza perdere di facilità nell’accesso.

La novità assoluta sta, però, nella nuova minaudière Coquille d’Oeuf, realizzata con ben 12.500 minuscoli frammenti di guscio d’uovo.

Il lusso è sicuramente il protagonista quando si parla di questo marchio, ma si tratta di un lusso discreto, di classe. Marc Jacobs, l’artista della maison, è riuscito a creare un mondo da fiaba con una collezione luminosa, delicata, in cui sono stati utilizzati sapientemente diversi materiali come: organza, sangallo, nylon di cotone, cellophane di seta, tulle di nylon, nappa tagliata a laser, sangallo di nylon, chambray di seta, coccodrillo mat, tweed trapunto di piume, paillettes.

Gallerie Foto