Borse Dior primavera estate 2019

Caterina Stabile

Borse Dior primavera estate 2019

La piena espressione dell’haute couture francese si rintraccia nel catalogo borse Dior primavera estate 2019 al cui interno rivivono dei modelli storici della maison sottoposti ad una rinnovata interpretazione da parte della stilista Maria Grazia Chiuri.

I grandi motivi tematici che sostengono questa proposta accessori sono rappresentati dalle borse icona della griffe e da alcuni modelli new che si lasciano tentare apertamente dall’ispirazione rodeo.

 

 

L’it-bag che rende omaggio alla principessa Diana, la Lady Dior conserva nel tempo la sua estetica couture sia nella versione in pelle liscia che in quella con base granulata, il look si completa con dei ricami di fiori écru in pelle, serigrafie con motivo Toile de Jouy ed impunture cannage, ovvero una rete di cuciture oblique e perpendicolari che tramano dei cuscinetti trapuntati. Un altro modello rivisitato per la stagione calda dalla designer italiana è la borsa Diorama che investe su uno stile moderno ed un design strutturato, questa crossbody bag è stata realizzata in pelle di agnello e rifinita da fibbia a stemma e da un motivo archinnage con occhielli gioiello color oro, spicca anche una versione new entry della Diorama in tela arricchita da ricami a righe multicolore.

Collezione-Dior-borse-primavera-estate-2019

La maison Dior rispolvera la sua celebre borsa a forma di sella si tratta della Saddle realizzata in tela con ricamo Dior Oblique oppure in pelle di vitello granulata in rilievo, a cui si aggiungono inserti metallici dorati CD  sulla patta e lungo i manici. Tra le altre borse protagoniste di questa collezione primavera estate 2019 non passa inosservata la Dior Book Tote, si tratta di una shopper dalla capienza spaziosa con doppi manici corti realizzata in tela sovraricamata, spiccano delle varianti ornate da logo frontale, dal motivo Dior Oblique, dalla stampa Toile de Jouy, dalla trama di fiori e cuori multicolor.

Borse-Dior-primavera-estate-2019

La maison rispolvera il modello J’Adior che si caratterizza per il vistoso lettering in metallo J’adior mentre la base presenta lavorazione in pelle di vitello liscia con impunture in rilievo, una declinazione più bucolica propone ricami di fiori e cuori in contrasto di colore; a completare il modello viene proposta una catena scorrevole dorata o silver con logo CD inciso. Uno stile bon ton accompagna la linea delle Lady Dior mini che fanno sfoggio di un look elegante realizzato con grande maestria artigianale, gli accessori in formato tiny sono completati da doppi manici e tracollina removibile, spiccano poi dei piccoli charms dorati con inciso il logo. La serie delle pochette Dior ospita modelli dalla forma rettangolare da indossare a spalla oppure legate intorno alla vita, i modelli fanno sfoggio della lavorazione cannage che crea cuscinetti trapuntati oppure di motivi serigrafici colorati.

Gallerie Foto