Baci Perugina sostiene National Geographic Italia

Davide De Rose

BACIO-Blu, baci peruginaBaci Perugina sostiene National Geographic Italia ne “Il senso della vita”

Ambasciatore universale dell’amore, in occasione dei suoi 90 anni, Baci Perugina supporta la realizzazione della Mostra Fotografica presso il Palazzo delle Esposizioni, 9 marzo-13 maggio 2012

Baci Perugina sostiene “Il senso della vita”, la V Edizione della Mostra Fotografica promossa da National Geographic Italia, curata da Guglielmo Pepe. La rassegna si articola in un percorso fotografico di immagini dedicato ai valori più importanti che accomunano miliardi di esseri umani: Amore, Lavoro, Pace e Salute.

Baci Perugina è orgogliosa di festeggiare il suo 90˚ Anniversario sostenendo questa particolare iniziativa. In occasione dei suoi novant’anni, il cioccolatino, diventato ormai un’icona della storia dolciaria italiana, celebra non solo una storia lunga 90 anni ricca di successi e di cambiamenti, ma anche l’amore romantico, uno dei pilastri dell’edizione 2012 della Mostra.

 

“Partecipiamo con entusiasmo a questo progetto di National Geographic Italia – afferma Manuela Kron, Direttore Corporate Affairs Gruppo Nestlé in Italia. Riconosciuto in tutto il mondo come l’ambasciatore universale dell’amore romantico, il Bacio Perugina non poteva non supportare questa iniziativa che celebra l’amore come uno dei sentimenti e dei valori che dà senso alla vita dell’uomo”.

Nato nel 1922 da un’idea di Luisa Spagnoli con il nome ‘Cazzotto’, il celebre cioccolatino fu ribattezzato ‘Bacio’ da Giovanni Buitoni. I famosi cartigli furono introdotti negli anni ’30 da Federico Seneca, allora direttore artistico di Perugina, che ebbe l’intuizione geniale di abbinare un messaggio d’amore al piacere del cioccolato.