Tre ricette da provare di pasta con legumi da assaporare in autunno

Marco Quintieri

Pasta e legumi, una grande accoppiata che sa come dimostrarsi vincente, questo per via dei benefici che appartengono ad entrambi.

Innanzitutto alla pasta, un alimento che sazia ma che non porta ad un carico calorico eccessivo. La pasta fa bene anche a chi soffre di stress, perché essendo ricca di vitamine giova al sistema nervoso, infine secondo le ultime ricerche allunga la vita. Poi vengono i legumi, un alimento ottimo per combattere il colesterolo e l’ipertensione, ricchi di potassio, fosforo e ferro. Le ricette che vedremo di seguito possono essere preparate con qualsiasi tipo di pasta, anche se ci sono delle tipologie che rendono di più. Per avere un’idea più chiara su quale scegliere, basterà visitare questa pagina che mostra tutte le qualità e i formati di pasta de La Molisana, un pastificio molto noto e di sicuro affidamento.

Pasta con legumi misti

La pasta con legumi misti è una delle migliori opzioni autunnali per le nostre tavole, questo per via del suo gusto, variegato e in grado di stimolare qualsiasi palato. Inoltre, si parla di una ricetta facilissima e veloce da preparare. È anche una ricetta casereccia, quasi “povera”, che può contare sulla presenza di un mix di legumi particolarmente appetitoso. Incorpora sia i ceci che le lenticchie, ed è anche possibile arricchire usando i legumi per creare una delicata crema.

Pasta con le lenticchie

La pasta con le lenticchie è uno dei grandi classici autunnali più rinomati, in fatto di ricette. Anche qui la preparazione è assolutamente basica, e non richiede capacità o tempistiche particolari. Naturalmente è possibile condirla usando anche altri ingredienti. I pomodorini, ad esempio, si dimostrano eccezionali se combinati con i legumi. Anche le alici e le acciughe si dimostrano ottime, quando unite a questa ricetta. Persino la ricotta, l’aglio e la cipolla partecipano per arricchire le mille sfaccettature di questo piatto.

Pasta con fave e mazzancolle

L’ultima delle nostre tre ricette autunnali di oggi, è la pasta con le fave e le mazzancolle. Stavolta ci si trova di fronte ad una ricetta più complessa e più ricercata rispetto alle precedenti. Il primo consiglio è di aggiungere alla pasta tre cucchiaini di Martini dry. Gli altri ingredienti richiesti sono il timo, il cipollotto, il sedano, l’olio di oliva e le carote. Il mix di verdure deve essere rosolato in padella, per poi aggiungere le mazzancolle e il Martini (che andrà sfumato). Infine, si consiglia di unire il tutto alla pasta con cottura al dente, aggiungendo infine un’abbondante spolverata di pepe nero.

La pasta, insieme ai legumi, è in grado di offrire grandi vantaggi. Vantaggi che appartengono sia alla sfera del gusto, che a quella della salute. Le tre ricette di oggi, nello specifico, sapranno come esaltare entrambi gli aspetti.