Come preparare le polpette vegane di origine svedese

Clarissa Cusimano

Le ricette vegane stanno ormai spopolando anche in una cucina dalla tradizione immortale come quella italiana. Piatti orientali, occidentali e del sud sono molto apprezzati, ma un vero e proprio successo stanno riscuotendo le pietanze nordiche, come quelle provenienti dalla Svezia. Per questo oggi vi mostriamo come preparare le polpette vegane di origine svedese.

polpette-vegane-origine-svedese

Ingredienti:

  • 80 millilitri di panna di soia
  • 50 millilitri latte di riso
  • 100 grammi pane grattugiato
  • 100 grammi farina di ceci
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 cucchiaio salsa di soia
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Procedimento:

1) La prima cosa da fare è creare l’impasto per le polpette. Ci si può sbizzarrire nella creazione, adoperando tutte le verdure e tutti i legumi che si desiderano. In questo caso realizzeremo delle semplicissime polpette con la farina di ceci. Prendiamo una terrina e versiamo i 100 grammi di farina di ceci, mescolandoli ai 100 grammi di pane grattugiato.

2) Grazie a questi due farinacei, sarà possibile ottenere delle polpette di una certa consistenza. Aggiungiamo poi gli 80 millilitri di panna di soia e pian piano i 50 millilitri di latte di riso, che serviranno per amalgamare bene l’impasto.

3) Uniamo anche dei pezzetti di prezzemolo, il sale e il pepe per aumentare il gusto e l’aroma delle nostre polpettine.

4) Lasciamo gli ingredienti riposare per una decina di minuti, dopo di che creiamo delle piccole palline.

5) Facciamo riscaldare una padella con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, dopo di che poniamo le nostre polpette vegane.

6) Quando saranno ben dorate, spegniamo il fuoco e serviamo le polpette di soia, accompagnate da un cucchiaio di salsa di soia.