Come preparare le polpette di ricotta

Caterina Stabile

Come preparare le polpette di ricotta

La ricotta può essere utilizzata come ingrediente alla base di tante varianti di polpette fritte, al forno, da gustare per vellutate, salse, sugo, insalate.

Si possono preparare delle polpette di diversa dimensione mescolando insieme alla ricotta diverse erbe aromatiche oppure altri ingredienti.

Una semplice ricetta delle polpettine di ricotta si prepara mescolando insieme alla ricotta olio d’oliva, sale, parmigiano, foglioline di menta tritata e zeste di limone. Dopo aver formato delle palline si devono passare nel pangrattato oppure nella farina di granturco, disporre in una pirofila cospargere con olio di semi di girasole e cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti. Le polpette di ricotta al forno possono essere accompagnate con un’insalata di valeriana e rucola, con della misticanza oppure con una salsa di avocado.

Polpette-di-ricotta

Una variante più gustosa può essere preparata preparare le polpette di ricotta col sugo, è bene scolare il siero della ricotta di pecora, fatta compattare in frigo, usando un colino a maglie strette. In una ciotola si può aggiunger alla ricotta setacciata la mollica di pane tritata, unendo mezzo spicchio di aglio schiacciato, le uova intere sbattute, il parmigiano ed il prezzemolo. Si deve amalgamare bene fino ad ottenere un composto morbido ma compatto, e per evitare che le mani diventino appiccicose è bene passare un po’ di olio di oliva sui palmi delle mani per formare le polpette di ricotta da far riposare in frigo. Per il sugo si può far rosolare l’olio con uno spicchio d’aglio in camicia da eliminare prima di aggiungere la passata di pomodoro, il sale ed il pepe. Dopo aver portato ad ebollizione il sugo a fuoco dolce si possono aggiungere le polpette di ricotta e lasciarle cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce aggiungendo qualche fogliolina di basilico; si raccomanda di servire le polpette di ricotta col sugo ben calde.

Polpette-ricotta-e-spinaci-al-forno