Consigli per gestire un’attività di successo

Marco Quintieri

Cosa spinge una persona al giorno d’oggi ad iniziare una nuova impresa?

Quali sono i modelli a cui ci si ispira per intraprendere una scelta professionale così impegnativa? E soprattutto come si trasforma un’attività in un’azienda di successo? E come si gestisce un’azienda di successo? Perché, fra le migliaia di iniziative, alcune passano alla storia e altre no?

Le PMI ovvero le piccole medie imprese, stanno subendo l’impatto peggiore. Compongono l’ossatura economica di questo paese, visto che risultano essere il 99% del totale e impiegano l’81% della forza lavoro nazionale, ma sembrano proprio non riuscire ad affrontare l’attuale situazione economica.

L’imprenditore

Un imprenditore di successo, è fondamentalmente un sognatore con una buona dose di incoscienza e coraggio. Ama il rischio, conosce le potenzialità di una carta aziendale e si lancia in situazioni irrazionali e folli, al contrario di tutti gli altri che si accontentano di una vita meno rischiosa, di un lavoro sicuro e tranquillo, di piccole soddisfazioni che comportano poco o nessun rischio.

A guidare l’imprenditore è un sogno, un qualcosa che per lui esiste, anche se un po’ sfuocata, solo nella sua immaginazione. L’ambizione di realizzarlo è il carburante che gli permette di superare ogni ostacolo o difficoltà, d’ignorare le critiche e gli avvisi alla prudenza, di motivare e convincere altre persone di valore ad imbarcarsi nella sua avventura.

Internet è ormai un canale talmente consolidato e diffuso che anche i più restii si sono ormai resi conto che è il luogo più adatto dove trovare il mercato su cui puntare davvero – qualunque sia il settore nel quale si opera.

Quali sono gli effettivi vantaggi di aprire un’attività online, oggi? Di seguito sono indicati i cinque principali: il momento di entrare su Internet con la tua nuova attività è adesso!

La scalabilità

La virtù principale delle aziende online è semplice: cominciare un’attività in piccolo e ampliarla mano a mano che il lavoro cresce. Moltissimi dei costi che affrontano le aziende, rappresentano una barriera all’entrata perché sono fissi anche per chi sta iniziando, qui non si applicano. Occorre fare data entry? Esistono sistemi automatizzati. Ci sono pagamenti da gestire? Paypal e sistemi simili eliminano il bisogno di un dipendente specializzato. Perfino i costi di magazzino possono essere ottimizzati o addirittura sparire.

Spostarsi in libertà

Lavorando su Internet, hai la libertà di scegliere ogni giorno un posto nuovo dove lavorare: ti basta solo una connessione e il tuo pc. Se per qualsiasi ragione devi partire per un viaggio più o meno lontano, trasferirti temporaneamente o definitivamente, non devi preoccuparti di fare traslochi o vendere e comprare immobili: siediti alla tua nuova scrivania, accendi il PC, e sei di nuovo operativo.

La vastità del mercato

Lavorare su Internet significa avere una possibilità di clientela che è vasta come il mondo. Questa è una rivoluzione che ha coinvolto tutto il mercato. Se quello che fai interessa a qualcuno all’altro capo del pianeta, se riesci a posizionarti bene e farti trovare all’interno dei motori di ricerca, puoi competere con aziende che si trovano molto più vicine a chi ti cerca. Questo genera sicuramente nuove sfide, ma anche enormi opportunità.

La misurabilità

Lavorare su Internet significa poter misurare spese e risultati in maniera estremamente precisa. Puoi verificare esattamente come e quanto rendono i tuoi investimenti di marketing, e quali è il caso di sospendere; puoi misurare l’attività dei clienti, sapere cosa cercano, cosa li interessa, di cosa hanno bisogno.

La sperimentazione

Il mercato di Internet è aperto a sperimentazioni, possibilità, proposte. Se nel mercato tradizionale lanciare un nuovo prodotto era un’impresa costosa e rischiosa, online è una pratica molto diffusa e di successo. Sperimentare significa anche poter lanciare prima l’idea di un prodotto, sottoporla al mercato, spesso trovare anche l’investimento anticipato da parte della clientela ed entrare in sviluppo quando si hanno le idee chiare di come realizzare qualcosa che venda.