Idee unghie ispirate alla Tokio nail art

Caterina Stabile

Idee unghie ispirate alla Tokio nail art

Le appassionate di manicure che considerano le unghie come un accessorio fashion capace di completare con stile e personalità il proprio look, possono decorare le unghie lasciandosi ispirare alla Tokio nail art.

Si tratta di una tendenza manicure nata in Giappone che prende apertamente spunto dallo stile decorativo ed eccentrico della sotto cultura giapponese decora, nata negli anni Novanta nei quartieri modaioli di Tokyo, Harajuku e Shibuya, Ene.

Questo stile decorativo e sperimentale di matrice Orientale ha alimentato un look impattante e caratteristico che ha superato le frontiere nazionali imponendosi all’attenzione delle fashioniste a livello internazionale. In questo stile ha trovato la propria linfa creativa la Tokio nail art che trova tra i suoi elementi distintivi la presenza sulle unghie di veri e propri capolavori dando forma ad una manicure che rende più scenografica la french manicure grazie all’uso di smalti colorati, glitterati, metallici che ricreano le atmosfere della città di Tokio. Le unghie si riempiono di luce ed ospitano dei veri e propri capolavori che ricreano dei quadri in miniatura oppure delle applicazioni tridimensionali. Si possono sperimentare delle eccentriche tipologie di nail art su cui rappresentare personaggi cari della cultura Giapponese come Hello Kitty ed i personaggi dei Manga.

Manicure-tridimensionale-Tokyo-nail-art

Le unghie in versione tridimensionale possono ospitare dettagli gioielli, nastri, piume, strass, cuori da accostare a pois, trame floreali, stampe animalier da applicare sulla zona della lunetta e poi associare con elementi in rilievo sparkling oppure con decorazioni simboliche dal grande impatto visivo. Si può realizzare una manicure di ispirazione giapponese creando una french manicure inversa in cui la decorazione può partire anche dalla metà dell’unghia su cui applicare piccole perle ma anche dei micro brillantini da abbinare a smalti in colori pastello dallo stile girly. Chi non ama il look unghie troppo vistoso e dal grande appeal può optare per lo stile minima della manicure giapponese che mira a rafforzare le unghie indebolite regalando al tempo stesso una naturale lucentezza alle unghie.