Come scegliere lo smalto giusto

Mariella D'Ippolito
Come-scegliere-lo-smalto-giusto

Come scegliere lo smalto giusto

Come scegliere lo smalto giustoLe mani sono uno dei nostri biglietti da visita. Con esse gesticoliamo, indichiamo, sono sempre in movimento perciò ben in vista, ecco perché è necessario averle sempre ben curate e lo smalto, seppur trasparente non deve mancare. Importante, allora, è saper scegliere il colore, considerando, in primis, alcuni fattori: la carnagione, il make-up, l’ abbigliamento e, la forma delle unghie.

Se la tua carnagione è chiara puoi scegliere tutti i toni pastello e le tonalità fredde, il viola, il blu e l’azzurro.
Se la tua pelle è scura o olivastra, scegli i colori caldi, il rosso, il bronzo, l’arancione e tutte le tonalità del marrone. Con l’abbronzatura, inoltre, si possono scegliere smalti glitterati che esaltano la pelle dorata e luminosa.

Anche la forma delle dita e della mani ha la sua importanza.

Se l’ unghia è larga, si opterà per colori scuri come il nero, il blu notte e il prugna. In questo caso, lo smalto va applicato solo nella parte centrale dell’unghia.
Se l’ unghia è stretta, colori chiari come il rosa e il giallo chiaro, saranno l’ ideale, da  applicare rivestendo l’intera unghia. Nel caso in cui le dita, fossero più piccole delle mani, ma comunque affusolate, si può optare per  colori tenui e con texture perlata. Mentre, se  le dita sono lunghe, lo smalto, potrà essere laccato e dalle tonalità scure.

Anche l’abbigliamento gioca un ruolo fondamentale nella scelta dello smalto. Si può cambiarlo spesso abbinandolo al colore degli abiti, eventualmente scegliendo una tonalità leggermente più chiara o più scura. E a questo punto, consideriamo anche il contesto. Come per gli abiti, che scegliamo in base alla situazione che ci troveremo a vivere,  anche nella scelta dello smalto, necessitano alcuni accorgimenti.

In un  colloquio di lavoro, per esempio, si tenderà a mostrare mani eleganti e raffinate. In questo caso, i colori beige, crema e trasparente sono i più indicati.

Per una festa o ad una ricorrenza, invece, è possibile abbinare lo smalto al resto del make up, tono su tono che darà un aria glamour e raffinata.
Per una serate a due,  il rosso resta sempre il colore più classico e romantico, mentre si oserà con colori più vivaci e perlati, se la sera la si trascorrerà con le amiche.

Come-scegliere-lo-smalto

Come scegliere lo smalto

In ogni caso una french manicure con base trasparente e punta colore bianco non gessato, rimane sempre una valida soluzione sia sul lavoro che per le uscite personali, sempre elegante e mai troppo appariscente.