Tendenze smalti primavera estate 2012

Caterina Stabile

Tendenze-smalti-primavera-estate-2012,smalti chanel,colori smalti

Tendenze smalti primavera estate 2012. Dalle sfilate di moda cerchiamo di carpire, per poi emulare, anche le varie tendenze beauty da seguire. Durante le recenti sfilate l’attenzione è stata magneticamente attirata dalle sfolgoranti unghie smaltate delle modelle, dal momento che diversi stilisti hanno cercato gli abbinamenti di colore non solo dei capi di abbigliamento e degli accessori.

Blugirl, per esempio, ha scelto uno smalto arancio, in puro stile “Tangerine Tango“, abbinato a borsa ed abito. Chanel, invece, ha giocato con contrasti tenui, come lo smalto rosa che si sposava con una clutch bianca, o lo smalto bianco perlato che risaltava sulla clutch viola. Nina Ricci ha abbinato lo smalto color blu notte con le clutch strette tra le mani delle modelle. Holly Fulton ha proposto i colori dell’estate: smalto turchese ed arancione, giocando tra abbinamenti e contrasti. Anche gli stilisti di Viktor&Rolf si sono lasciati influenzare dalla “tangerine mania” scegliendo uno smalto arancio. Non è mancato il rosso, lo smalto per eccellenza, scelto da tantissimi stilisti tra i quali: Jason Wu e Jenny Packham, che ha preferito un rosso corallo, con una punta di rosa, un colore raffinato perfetto per le stagioni calde. Christian Dior ha già lanciato una delle tendenze dell’estate: lo smalto verde, il vero must della stagione.

La Westwood ha scelto unghie bicolor: una base di smalto nero, da stendere come se fosse una tela con tocchi di colore a contrasto, dall’azzurro all’arancione. Jen Kao ha preferito “l’ombre nail”: si inizia con un colore scuro, quasi nero, dalla base dell’unghia per poi arrivare alle punte con un colore accesso, con effetto degradé. Alexander McQueen ha abbinato le unghie ai colori della collezione, scegliendo smalti dorati ed argentati, creando l’effetto di uno smalto rovinato, con scaglie di colore staccate, che lasciano intravedere l’unghia sottostante.

Di certo le tendenze viste sulle passerelle, e che stanno presentando le varie case cosmetiche, accontenteranno sia le amanti dei colori fluo, neon ma anche chi preferisce tinte più sobrie. Ci sarà una presenza costante del verde chiaro, proposto da Dior con la tonalità “Waterlily”; da Butter London con la nuance “Bossy Boot”; e da China Glaze con la tonalità “I’m With The Lifeguard”. Trionferanno anche l’arancione fluo ed il fucsia, come nella collezione Occupy Wall Street di Essie, particolarmente adatti per enfatizzare l’abbronzatura.

In primavera invece le unghie si tingeranno di: tinte pastello come il rosa, tonalità del mare, come l’azzurro profondo o il celeste polvere, adatte non solo alle più giovani, e “colori nude” come il Beige Safari di Dior o il June proposto da Chanel (il trio di smalti proposto dalla casa cosmetica francese è dedicato proprio alla primavera, come dimostrano i loro nomi: April, uno smalto rosso scuro; May un fucsia; e June, un arancio pastello).

Chi ha una passione smodata per i colori potrà esibire l’accent manicure: tutte le unghie colorate di un colore tranne l’anulare che invece avrà una nuance diversa.

Pur tenendo presenti le tendenze dettate dalla moda, si potrà scegliere il colore di smalto in relazione al proprio stato d’animo, dal momento che lo smalto è uno dei pochi elementi del nostro look che possiamo cambiare spesso e con un rapido tocco di acetone.