Profumi estate 2019: Le migliori acque profumate per essere fresche e vitali

Caterina Stabile

Profumi estate 2019: Le migliori acque profumate per essere fresche e vitali, Carolina Herrera

Il corpo per affrontare al meglio il caldo estivo ha bisogno di freschezza e vitalità, senza rinunciare a leggeri profumi capaci di avvolgere delicatamente la pelle, per affrontare al meglio la stagione calda sono utili le acque profumate senza alcol.

Le acque profumate sono indispensabili per valorizzare corpo e capelli, durante i mesi più caldi dell’anno da erogare non solo in spiaggia ma anche nel corso delle uscite giornaliere e serali, per assicurarsi un booster di freschezza e femminilità in più.

Per l’estate 2019 la tendenza beauty delle acque profumate senza alcol decreta il successo delle formule arricchite da agrumi, con una certa preferenza per il bergamotto

Tra le migliori formule in commercio si trovano molti prodotti a base di alcol di origine vegetale in associazione al 95% di ingredienti di origine naturale in modo da dare un tocco di brio, un concentrato di idratazione e di principi attivi benefici per la pelle, senza causare irritazioni, aloni o macchie. Per l’estate 2019 la tendenza beauty delle acque profumate senza alcol decreta il successo delle formule arricchite da agrumi, con una certa preferenza per il bergamotto, il re degli agrumi per quanto riguarda le sue doti energizzanti e dal sentore suadente. Non mancano poi le versioni floreali a base di note fiorite molto delicate incentrate su una struttura olfattiva romantica e rasserenante, in modo da assicurare un effetto rilassante senza rinunciare a regalare alla pelle una nota di seduzione in più. Chi ama le composizioni olfattive floreali può puntare sulle acque profumate contenenti essenza di rosa spesso in associazione ad altre fragranze floreali come la lavanda, il gelsomino, la primula, la peonia, la fresia, camomilla, muschio ma anche in combinazione con degli effluvi più effervescenti che donano una sferzata di allegria e leggerezza quali: bergamotto, mandarino, pompelmo. Chi ha un debole per le fragranze dal sentore caldo può orientare la sua scelta verso delle composizioni strutturate con un mix di note acidule, accordi legnosi ed ingredienti esotici quali: vaniglia, karitè, cocco, sandalo, tiarè.