Il nuovo profumo Twilly d’Hermès Eau Poivrée

Caterina Stabile

Il nuovo profumo Twilly d’Hermès Eau Poivrée

La casa di moda Hermès ha pensato ad una nuova edizione di Twilly d’Hermès, il profumo lanciato con successo nel 2017, la nuova interpretazione della fragranza è stata ribattezzata Twilly d’Hermès Eau Poivrée.

Si tratta di una declinazione irriverente di Twilly d’Hermès, come è stata definita dalla sua creatrice, Christine Nagel che ha scelto di investire su delle note frizzanti che promuovono lo charme della giovinezza.

In comune con l’edizione originale della fragranza, la nuova composizione olfattiva di Hermès punta su delle note piccanti che conferiscono freschezza e vivacità al bouquet; anche per l’edizione originaria Christine Nagel ha selezionato un ingrediente sfrontato e pungente come lo zenzero, che è stato amalgamato con la raffinatezza invadente della tuberosa.

profumo Twilly dHermes Eau Poivree

La creazione olfattiva della maison ruota attorno ad un bouquet energico e di carattere che regala sulla pelle una scia avvolgente che seduce con raffinatezza e persistenza esprimendo una grande vitalità; nella composizione di Twilly d’Hermès Eau Poivrée si mescolano insieme le note di pepe rosa, rosa, patchouli. In particolare, nel jus si rintraccia la piccantezza affascinante del pepe rosa, nel cuore del nuovo profumo firmato Hermès viene proposto l’accordo di rosa e patchouli, una combinazione di effluvi sfaccettati che conferiscono tocchi di intensità e sensualità al profumo. Il risultato finale offre una piramide olfattiva capace di comunicare energia, emozioni, ottimismo, un concept che viene ribadito dallo stesso look del profumo disponibile nel formato Eau de Parfum da 30ml, 50 ml e 85 ml. Il flacone di vetro trasparente dal design geometrico e robusto che definisce una forma squadrata lascia intravedere il contenuto che si tinge di una tonalità rosa tendente al rosso. Il profumo Twilly d’Hermès Eau Poivrée viene completato da un vezzoso cordino di seta con stampa multicolorata annodato sul collo del flacone che è sigillato da un vistoso tappo circolare nero che sembra una bombetta.