Occhiali da sole diesel 2012

Caterina Stabile

occhiali da sole diesel 2012, occhiali primavera estate 2012Occhiali da sole diesel 2012. Una collezione audace, rock, che continua a rappresentare uno status, mediando tra uno stile vintage ed uno più innovativo e moderno. La collezione comprende dieci modelli da donna, sette unisex ed undici modelli da uomo. La collezione primavera estate 2012 di occhiali da sole è il risultato di una nuova collaborazione tra Diesel e Marcolin; perché il brand di moda Diesel ha pensato ad una collezione di accessori davvero eccezionale. Grazie all’accordo con Marcolin, si è formato un sodalizio tra due marchi famosi: il primo per la sua abilità nelle realizzazione di eyewear, il secondo per il suo stile rock ed il suo carattere deciso.

La nuova linea di eyewear pensata da Renzo Rosso punta su accessori caratterizzati da uno stile impeccabile, a metà strada tra look glam e rock. Occhiali da indossare per proteggersi dai raggi del sole, ma anche per pavoneggiarsi un pò con fare da divo, che va tanto di moda. Forme iconiche, colori militari, acetati opachi a contrasto con i lucidi, il fluo, accenni bikers e twist sportivi, grafismi e pelle trattata, logo mohicano a vista.

Tra le novità della collezione Love Bug si fa notare il modello ispirato alla forma più iconica degli anni ‘60, dalla forma oversize tonda, psichedelica con lenti a specchio. Flirtini è un paio di occhiali da sole che dona l’aspetto da grande diva, un modello in acetato con colori lucidi ed opachi: bianco ed avana per uno stile più classico, oppure kaki e petrolio per un tocco di modernità.

Double Trouble è una delle proposte unisex, d’ispirazione vintage, dal carattere militare, disponibile nelle versioni nero e blu, realizzati per essere indossati dagli uomini; mentre l’avorio ed il modello petrolio si adattano meglio alle donne; invece i colori militari fango, kaki, verde militare sono stati realizzati per entrambi.

Tra le proposte maschili, Bullet Rubare è ispirato al mondo dei motociclisti, con uno stile ribelle molto urban; mentre Max Bad ricorda i classici modelli degli aviatori dal design vintage e sportivo.