K-beauty coreano: Belle e radiose grazie a pochi ma quotidiani consigli

Caterina Stabile

K-beauty coreano: Belle e radiose grazie a pochi ma quotidiani consigli

Negli ultimi anni la K-beauty ha stregato le donne di tutto il mondo elargendo una ricca serie di consigli di bellezza da introdurre nella propria beauty routine per apparire più belle e radiose grazie a pochi ma quotidiani passaggi suggeriti dalla skincare routine coreana, che prevede di prendersi cura del viso attraverso una semplice stratificazione di prodotti da applicare seguendo un vero e proprio rituale di bellezza.

Accanto alla più famosa skincare routine delle donne asiatiche sta prendendo piede anche il make up coreano che punta sulla discrezione attraverso dei passaggi semplici e poco strutturati, affidandosi poi a pochi prodotti di cosmetica ma efficaci.

L’obiettivo finale che si pone la K-beauty è quello di regalare alle donne un aspetto sano, fresco, radioso ed il più possibile naturale, valorizzando lo sguardo con un trucco occhi che si limita alla sola applicazione del mascara e della matita per disegnare le sopracciglia, passando alle labbra basta donarle un leggero effetto arrossato curando invece il maquillage. La base viso diventa così la parte del trucco maggiormente curata, si parte dall’applicazione delle note BB cream coreane che hanno influenzato la formulazione di quelle create in Occidente, e che mirano a regalare al viso un’alta coprenza ed un effetto satinato. Non deve poi mancare la cipria ed il blush per dare al viso un aspetto più levigato accendendo le gote di un leggero rossore che suggerisce un aspetto sano e vivace, sono da preferire le composizioni in polvere impalpabile dalla finitura radiosa e fedele al proprio incarnato evitando l’effetto maschera di cera. Per quanto riguarda il trucco labbra, il nude look può essere riproposto indossando dei balsami labbra protettivi ed idratanti oppure si può cedere alle lusinghe del colore scegliendo dei rossetti di ispirazione coreana come ad esempio delle tinte labbra dal colore saturo ma dalle gradazioni delicate che premiano le sfumature rosate, rosse e leggermente aranciate per dare alla bocca un colore che ricorda i boccioli dei fiori primaverili.

Gallerie Foto