Eyeliner gel: le sue caratteristiche principali

Caterina Stabile

Eyeliner gel: le sue caratteristiche principali

L’esperienza del trucco viene agevolata grazie alla disponibilità di nuove formulazioni in grado di ottimizzare i tempi e di offrire delle prestazioni sempre più performanti ed impeccabili.

A questa mission risponde in pieno l’eyeliner gel, che garantisce un’applicazione precisa e veloce grazie alla sua consistenza morbida in associazione ad un colore pieno ed intenso, non va poi trascurata un’altra caratteristica tipica di questo cosmetico: la veloce asciugatura dopo la sua applicazione.

La formulazione in gel consente di dare forma ad un tratteggio più definito e si evitano le possibili sbavature e intensificare lo sguardo realizzando delle linee più marcate

Per valorizzare lo sguardo femminile, rendendolo più penetrante e lascivo, si può utilizzare questo prodotto beauty che a differenzia del classico eyeliner liquido oppure a quello a pennarello possiede delle specifiche peculiarità. Infatti l’eyeliner in gel è una via di mezzo tra una formulazione liquida ed una cream, sfruttando questa caratteristica può contare su una scrivenza morbida, inoltre il suo tratto è preciso e facile da stendere così si possono evitare le sbavature. In commercio è possibile reperire questo cosmetico in vasetti di vetro con il tappo, con o senza il pennellino applicatore annesso. Per applicarlo si deve utilizzare un pennello adatto, avendo la possibilità di usare dei pennelli piatti, obliqui ma anche quelli angolati, ciascuno di essi deve essere scelto in base al risultato finale che si vuole dare al cat-eye oppure al look occhi grafico. Nello specifico la formulazione in gel consente di dare forma ad un tratteggio più definito e si evitano le possibili sbavature, inoltre è utile se si vuole intensificare lo sguardo realizzando delle linee più marcate. Inoltre si possono creare degli effetti sfumati visto che alcune declinazioni più professionali del prodotto make up prevedono la dotazione di un pennellino-sfumino con cui applicare e sfumare l’eyeliner gel. Le formulazioni più furbe sono quelle cremose e sature, a base di pigmenti ad alta intensità che forniscono una copertura ottimale anche dopo una sola applicazione, che garantiscono una lunga durata, non macchiano e si asciugano velocemente.