Rimedio beauty: le proprietà della farina di avena

Caterina Stabile

Rimedio beauty: le proprietà della farina di avena

La farina di avena può essere utilizzato come ingrediente centrale per la cura della pelle in quanto prodotto naturale ricco di antiossidanti, vitamine, minerali che promuovono proprietà antinfiammatorie in associaziione ad altre azioni benefiche per la pelle.

Tra i principi attivi più potenti che si concentrano nell’avena vanno segnalati gli avenantramidi, un gruppo di antiossidanti fenolici dall’azione anti-infiammatoria capace di lenire problematiche cutanee ed infezioni che causano irritazione e prurito; da recenti studi scientifici è stato rilevato che questi componenti antinfiammatori sono capaci di prevenire l’insorgenza di tumori, in più gli avenantramidi inibiscono la proliferazione delle cellule tumorali.

La farina di avena è un prezioso alleato skincare che permette di prendersi cura della pelle in caso di infiammazioni, scottature solari oppure irritazioni

L’avena è anche ricca di lipidi che garantiscono un effetto idratante ma allo stesso tempo contribuiscono a mantenere integra la barriera cutanea, contrastando non solo la secchezza cutanea ma anche problematiche come la dermatite atopica e l’eczema. La farina di avena presenta inoltre un’alta concentrazione di saponine, degli elementi presenti di solito nella formulazione di shampoo, detersivi liquidi e dentifrici dal momento che attivano un’azione emulsionante che crea schiuma. La farina di avena è un prezioso alleato skincare che permette di prendersi cura della pelle in caso di infiammazioni, scottature solari oppure irritazioni, basta preparare un bagno nella vasca con acqua tiepida e polvere di avena in modo da ottenere un dolce sollievo. Si può poi preparare una maschera viso esfoliante usando l’avena in farina, un trattamento skincare prezioso per la pelle sensibile; è possibile provare questo ingrediente naturale contro l’acne creando una crema a base di farina di avena ed acqua. È possibile creare uno scrub per il corpo a base di farina di avena, sale marino ed olio di oliva, da applicare dopo la doccia quando la pelle è più ricettiva in modo da beneficiare di un’azione esfoliante soddisfacente che rende la pelle più morbida e luminosa. Si può utilizzare la farina di avena per preparare uno shampoo nutriente e naturale, basta mescolare la farina di avena con un po’ di acqua tiepida dalla consistenza non troppo densa, il composto deve essere applicato sui capelli e lasciato agire per qualche minuto massaggiando delicatamente, ed infine risciacquando con abbondante acqua.