Piedi belli e curati in estate

Caterina Stabile

Piedi belli e curati in estate

Quando le temperature si fanno più torride, ci si scopre di più lasciando diverse zone del corpo in mostra tra cui i piedi, che dopo mesi di occultamento meritano un trattamento ad hoc per recuperare il loro stato di grazia.

Piedi-belli-in-estate

Dopo aver fatto il pediluvio, si può passare allo scrub che agisce come un trattamento di esfoliazione delicato ma attivo, che favorisce il rinnovamento cellulare e si ammorbidiscono le zone cutanee troppo inspessite

Ci si può prendere cura di questo distretto del corpo attraversa una profonda e corretta esfoliazione in modo da dare alla cute maggiore morbidezza e levigatezza, con uno specifico scrub ai piedi si mira ad eliminare le cellule morte ma anche a ridurre la presenza di calli e duroni. Dopo aver fatto il pediluvio, si devono tamponare i piedi con un asciugamano e poi si può spalmare lo scrub fai da te che agisce come un trattamento di esfoliazione delicato ma attivo, che favorisce il rinnovamento cellulare e si ammorbidiscono le zone cutanee troppo inspessite. È possibile preparare uno scrub in grado di stimolare l’ossigenazione dei tessuti ed il rinnovamento della cute usando dei semplici prodotti casalinghi quali: sale grosso ed olio d’oliva. Grazie a questo semplice mix si attiva un effetto esfoliante di tipo meccanico che permette di eliminare le cellule morte lasciando la pelle più liscia e morbida, ma allo stesso tempo si garantisce un’azione disinfettante che contrasta le eventuali aggressioni di batteri e funghi; grazie all’olio poi si beneficia di un’azione emolliente che rende la pelle più morbida, tonica ed idratata. Si può preparare un gommage fai da te per i piedi usando sale grosso e miele: un’associazione di ingredienti che favorisce un’azione meccanica di pulizia ed un’azione addolcente e lenitiva dall’effetto emolliente ed idratante. Volendo il sale come agente esfoliante può essere sostituito dalla polvere del caffè, dallo zucchero di canna grezzo, dai semi di sesamo, per dare invece morbidezza si possono usare negli scrub piedi ingredienti quali: olio di cocco, olio di jojoba, olio di mandorle dolci, oli essenziali delicati. Un altro tipo di trattamento per esfoliare lo strato superficiale di cellule morte che si accumula sulla pelle può essere realizzato preparando un pediluvio fai da te a base di sale marino, acqua fredda, qualche goccia di olio essenziale alla lavanda; sfruttando l’azione dell’acqua fredda si stimola l’effetto vascolare evitando casi di vasodilatazione.