Occhiaie: meno trucco e più rimedi naturali

Caterina Stabile

Occhiaie-rimedi-naturali

Il passare degli anni si rintraccia sulla pelle a causa dei visibili effetti del processo di invecchiamento cutaneo, e tra le zone del viso maggiormente soggette agli inestetismi cutanei vi è il contorno occhi dove si possono formare: borse, occhiaie, zampe di gallina e rughe.

La zona occhi è quella che invecchia prima rispetto al resto del viso perché in questa area la cute è più sottile e delicata, inoltre ci sono altri fattori che ne favoriscono il fisiologico decadimento quali: la presenta di meno follicoli piliferi e ghiandole sebacee e sudoripare. Le cause delle occhiaie sono diverse, per cui oltre ad una certa predisposizione ereditaria, ci sono altre componenti che favoriscono questo inestetismo quali: mancanza di sonno, stanchezza, stress, ritenzione idrica, allergie, ormoni, tossine.

Le donne mature, ma anche quelle giovani, si trovano a dover combattere la presenza delle occhiaie, che assumono un colore scuro e spesso si accompagnano a gonfiore locale, in tal caso più che ricorrere al make up ed ai prodotti per un maquillage perfezionante, con stratificazioni di correttori, primer occhi, fondotinta ed illuminante, si può scegliere qualche trattamento alternativo per attenuare le occhiaie.

Ci sono tanti rimedi che permettono di intervenire efficacemente sulla zona occhi garantendo così allo sguardo un aspetto fresco e ringiovanito, andando a schiarire le occhiaie ed eliminando le borse. La cosmetica negli ultimi anni si dimostra sempre più green per questo è semplice trovare sul mercato dei trattamenti skincare e prodotti cosmetici con formulazioni naturali a base di ingredienti biologici specifici. Ad esempio tra i cosmetici anti occhiaie che mirano a restituire alla pelle idratazione e radiosità, favorendo un’azione anti-age, ci sono quelli che prevedono nella loro composizione sostanze presenti negli strati cutanei quali: acido ialuronico, collagene, elastina, urea, allantoina aiutano, aminoacidi e peptidi.

Tra le formulazioni green di i cosmetici utili per proteggere il contorno occhi dagli effetti del tempo e dagli agenti esterni nocivi ci sono quelli composti da: estratto di cardo, myrothamnus, escina di ippocastano, caffeina, argilla rosa.

Le estimatrici dei rimedi casalinghi possono trattare gli inestetismi del contorno occhi in maniera pratica facendo appello alle bustine del tè, un consiglio noto e pratico che prevede di bagnare 2 bustine di tè con acqua fredda per circa 30 secondi e di posizionarle sugli occhi per circa 10 minuti, dopo si deve lavare il viso con acqua fresca.

Un altro consiglio casalingo invita a bagnare due dischetti di cotone con del latte freddo da sistemare sotto gli occhi, lasciando agire per 5 minuti, si sfrutta l’azione dell’acido lattico che riduce i gonfiori ed attenua la colorazione scura delle occhiaie. Si possono anche posizionate due fette di patate o cetriolo sugli occhi gonfi per circa 20 minuti, si suggerisce anche l’uso del limone facendo attenzione a posizionare le fette direttamente sulle occhiaie, tenendo serrate le palpebre, si deve poi sciacquare delicatamente gli occhi con acqua fredda.