Massaggio kinestetico ad azione decongestionante

Caterina Stabile

Massaggio kinestetico ad azione decongestionante

Tra i rituali di bellezza che consentono di esercitare un tipo di azione decongestionante nei confronti della pelle del viso garantisce dei buoni effetti il cosiddetto massaggio kinestetico.

Per potenziare i benefici di questo massaggio si possono associare delle specifiche formulazioni a base di ingredienti di origine vegetale che danno alla pelle un supplemento di positività, più precisamente il massaggio viene coadiuvato dalle virtù degli oli essenziali e di creme cosmetologiche.

Questa tipologia di massaggio estetico in particolare agisce per contrastare la perdita di tonicità e di compattezza della pelle del viso

Si raccomanda come trattamento skincare, il massaggio kinestetico per dare alla pelle un aspetto più luminoso, sano e giovane visto che con la corretta manipolazione la pelle viene distesa e tonificata. Questa tipologia di massaggio estetico in particolare agisce per contrastare la perdita di tonicità e di compattezza della pelle del viso; inoltre mira a ripristinare un po’ di turgore in caso di segni di stanchezza o di cute lassa. A causa degli effetti ossidativi e del processo degenerativo fisiologico dei tessuti cutanei, nello specifico il derma perde acido ialuronico, collagene ed elastina, delle sostanze che garantiscono il turgore, la consistenza e l’elasticità della pelle che come conseguenza tende a spegnersi ed assottigliarsi andando incontro alla comparsa di rughe ed a rilassamento. In particolare si suggerisce di inserire nella propria skincare routine il massaggio kinestetico se si ha la necessità di sgonfiare alcune zone del viso, facendo attenzione alla giusta esecuzione della manipolazione. È fondamentale eseguire con precisione dei movimenti di pressione delle dita sulla pelle del viso per così stimolare efficacemente la circolazione, ma allo stesso tempo si effettua la decongestione dei liquidi, inoltre il massaggio kinestetico contribuisce ad aumentare il processo di ossigenazione. Se si vuole eseguire questo trattamento skincare è bene seguire delle piccole accortezze, è importante agire con i palmi delle mani distese esercitando una leggera pressione dapprima sulle guance, per poi spostarsi verso le tempie, la fronte, per poi ritornare sulle guance ultimando il massaggio sulla superficie del collo. A questo punto usando il pollice e l’indice si deve pizzicare la pelle di guance, tempie, fronte per fare nuovamente ritorno sulle guance e poi picchiettare con i polpastrelli la pelle spostandosi dalla fronte verso il collo.