L’olio di kukui alleato di bellezza

Caterina Stabile

L'olio di kukui alleato di bellezza

La propensione beauty verso gli ingredienti di origine naturale ha nobilitato diversi prodotti originari non solo del continente europeo ma anche di altre aree geografiche.

Un rinomato alleato della bellezza della pelle e dei capelli è l’olio di kukui, ricavato dalle noci di un albero delle Isole Hawaii, si tratta di un olio dal colore chiaro, che si presta ad essere preservato per 12 mesi facendo attenzione però a conservarlo lontano dalle fonti di calore e dalla luce solare.

Come prodotto di bellezza per viso si può aggiungere questo olio alla crema viso oppure al siero per assicurare alla pelle un prezioso complice beauty, ma si può mixare anche allo shampoo ed al balsamo per ottenere un trattamento haircare per una chioma radiosa e più sana. In pratica agisce come un rimedio naturale contro la forfora, inoltre assicura delle valide proprietà emollienti che assicurano al cuoio capelluto una buona idratazione.

Olio-di-kukui

Le doti dermatologiche si devono alla ricchezza di componenti capaci di lenire la pelle, contrastare le irritazioni ma anche le infiammazioni, inoltre questo rimedio è in grado di proteggere la pelle dalle aggressioni e di contrastare la comparsa di cicatrici e di imperfezioni cutanee. Nell’olio di kukui si concentrano principi attivi quali acidi essenziali (Omega 3, Omega 6 e Omega 9) e vitamine tra cui quelle del gruppo C, D, E. Si raccomanda l’uso di questo prodotto di origine vegetale per favorire la produzione di collagene in modo da rende la pelle più elastica e tonica; come trattamento skincare si raccomanda l’uso dell’olio per contrastare la formazione di rughe e smagliature, ma anche per rinforzare i capillari deboli. Come trattamento naturale per alcune problematiche di tipo dermatologico si può ricorrere all’olio di kukui per ridurre le manifestazioni di eczemi, dermatiti e di psoriasi, inoltre è utile in caso di pelle secca, arrossata e colpita da episodi di prurito.