L’importanza dei bioflavonoidi per la pelle

Caterina Stabile

L'importanza dei bioflavonoidi per la pelle

Per rendere l’aspetto della pelle più sano e vitale sono necessari diversi alleati naturali, in particolare si consiglia un costante apporto vitaminico per mezzo di una buona nutrizione da supportare con prodotti skincare specifici.

Tra le sostanze benefiche per la pelle si raccomanda la vitamina P, gli alimenti che contengono tale vitamina sono conosciuti anche con il nome di bioflavonoidi.

Come alleato skincare, la vitamina P garantisce alla pelle una maggiore concentrazione di componenti nutritive e favorisce anche un effetto tonificante

Le potenzialità di queste sostanze agiscono in sinergia con i principi attivi della vitamina C in quanto si tratta di sostanze idrosolubili, presenti spesso insieme alla vitamina C, in grado inoltre di migliorarne l’assorbimento, per questo si consiglia l’associazione di alimenti dove si concentrano vitamina P e vitamina C. All’interno della famiglia dei bioflavonoidi si possono raggruppare vari composti naturali accomunati tra loro dalla stessa capacità di svolgere un’azione protettiva nei confronti dei vasi sanguigni, che si esplica impedendo la permeabilità e la fragilità capillare. Più precisamente, i bioflavonoidi sono delle sostanze che rendono meno permeabili le pareti dei vasi sanguigni, ma allo stesso tempo sono capaci di normalizzare il flusso sanguigno nelle vene; in più i bioflavonoidi rendono le membrane cellulari più resistenti nei confronti degli effetti della pressione sanguigna ed aiutano a prevenire il fenomeno di perdite emorragiche. Come alleato skincare, la vitamina P garantisce alla pelle una maggiore concentrazione di componenti nutritive e favorisce anche un effetto tonificante, si consigliano poi i prodotti viso a base di ingredienti naturali dove si concentrano i bioflavonoidi se si soffre di couperose. La vitamina P è presente in grandi quantità in diversi alimenti quali: grano saraceno, agrumi, uva, prugne, albicocche, ciliegie, more, mirtilli, ribes nero. Tutti questi alimenti possono essere inseriti regolarmente all’interno del proprio regime alimentare ma possono essere anche scelti come ingredienti alla base della formulazione di tanti prodotti skincare dall’azione protettiva sui vasi sanguigni e dall’effetto tonico sulla pelle.