La routine giusta per una pelle del viso perfetta

Marco Quintieri

Ogni donna attenta alla propria bellezza dovrebbe adottare una routine quotidiana corretta, per avere una pelle sempre perfetta. Il viso è infatti una zona molto delicata e richiede delle attenzioni particolari per essere esteticamente impeccabile.

Vediamo insieme quali sono le abitudini più corrette e quelle da evitare nella maniera più assoluta.


Pelle perfetta in 3 step

La giusta routine per avere un viso perfetto deve necessariamente comprendere tre fasi indispensabili per la salute della nostra pelle: la detersione, la tonificazione e l’idratazione.

La fase di detersione non deve mai essere trascurata: una scarsa igiene della pelle porta infatti alla comparsa di irritazioni, punti neri e brufoli. Per rimuovere tutte le impurità dalla pelle del viso (non i residui di make-up, ma anche di sebo e smog), è bene utilizzare dei prodotti specifici: meglio evitare saponi generici, troppo aggressivi per la pelle del viso, e optare invece per un detergente delicato e non irritante. Altrettanto importante è la fase di tonificazione, spesso sottovalutata ma assolutamente necessaria. L’applicazione del tonico, infatti, restituisce il corretto equilibrio idrolipidico alla pelle e restringe i pori, contrastando così la comparsa di punti neri e l’invecchiamento precoce della pelle. Infine bisogna passare all’idratazione, anch’essa di grande importanza in quanto permette di nutrire a fondo la pelle, rendendola morbida, elastica e omogenea.

Cosa NON fare

Alcune abitudini scorrette possono annullare anche la routine quotidiana più attenta, vanificando tutto l’impegno messo nella cura della pelle, quindi bisogna fare davvero molta attenzione.

Non riuscite a non cedere alla tentazione di schiacciare brufoli e punti neri quando siete davanti allo specchio? Sappiate che questa abitudine non fa che peggiorare la situazione: le nostre mani infatti non sono mai perfettamente pulite (neanche se le avete appena lavate!) e contribuiscono all’accumulo di batteri e impurità all’interno dei pori, con tutte le conseguenze del caso. Per lo stesso motivo si dovrebbe anche evitare di toccare spesso il viso con le mani, in modo da non stressare la pelle e renderla più grassa. Quante volte siete andate a letto senza struccarvi, pensando di non fare chissà quale danno? Attenzione, perché anche questo è un errore piuttosto diffuso: non rimuovere i residui di trucco prima di andare a dormire impedisce alla pelle di respirare e di rigenerarsi durante la notte. Se questo comportamento scorretto diventa un’abitudine, la vostra pelle tenderà a invecchiare precocemente, apparendo opaca e spenta e spalancando le porte alle tanto temute rughe.